Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Epicrisi 325. Pasqua 2021, tradizioni e divieti

di Silveria Aroma

 

Un rumore metallico annuncia la partenza dal porto. La nave scivola piano sul mare calmo e trascina via con sé la notte. Si avvicina l’alba di un giorno nuovo in questa settimana stordita dal ritorno dell’ora legale.
I giorni sono candidi come ricotta. Dolce di zucchero per la pastiera di grano o salata nella pizza rustica ricca di salame e formaggio.
È bianca la settimana santa di farina e mani operose a impastare, misurare ingredienti e contare parenti e amici. I forni sono caldi e pronti ad accogliere. Profumi inondano le case e pervadono l’aria. Anche le fave sorridono negli orti, pronte ad essere raccolte per finire sulle tavole imbandite: c’è aria di festa! L’uomo preserva i suoi riti da qualunque male, povero è chi riti e tradizioni ha perduto.

Arriva la festa che apre alla stagione nuova, alle rinnovate speranze di lavoro e benessere. Molti attendono lungo la penisola di ripartire e trovare un poco di serenità.
Intanto fuori dalla mia finestra, gli uccellini lavorano incessantemente canterini per costruire i nidi che accoglieranno nuove piccole e festose vite alate; il filo colorato di una maglia, un capello, un rametto secco… vengono raccolti a becco e riciclati. Tutto dev’essere pronto per il rito che si ripete istintivo, vecchio quanto il mondo.

Raccogliamo, come farcia di un bell’impasto, gli articoli della settimana. Piccole uova pasquali che ciascuno confeziona secondo il proprio gusto e il proprio stile. Non ci sono grandi sorprese per chi è abituato a seguire e leggere il sito. Tutto avrebbe potuto scorrere come di consueto, in una ricetta che è ormai tradizionale, con i canditi se piacciono e senza se non piacciono. Ma la notizia della scomparsa di Paolo Greca, che ha fortemente colpito la nostra piccola comunità, ha un po’ adombrato i pensieri di questa settimana.

Ritorniamo nella cucina creativa di ponzaracconta e procediamo con i nostri ingredienti settimanali:

  • l’essenza e la grazia del diaconato di Riccardo
  • un sospiro sui giorni che ci mancano di più, ormai da oltre un anno come ricorda Luisa
  • una base di pane e storia preparata da Fabio Lambertucci, primo e secondo strato
  • uno sguardo alla cucina di Maria Teresa per ispirarsi qui

Confesso di aver assaggiato l’opera di varie mani fra casatielli e pizze di grano (pastiere), tutti buonissimi e in linea con la tradizione isolana, magari con qualche variazione sui profumi… Su un pezzo di pastiera, però, ho chiuso gli occhi e mi sono persa: chi l’ha impastata possiede la chiave per chiudere le porte a questo tempo e alle sue folli corse.

Avete trovato il vostro ingrediente magico?
Io continuo a svolazzare di casatiello in casatiello, che passione!

Buona Pasqua a tutti

Devi essere collegato per poter inserire un commento.