Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-16_19-00-53 im-13 de-vito pg s ss02

Il piccolo ricettario (2)

Condividi questo articolo

in concorso

 Per le ricette precedenti: leggi qui

Gli alunni della seconda elementare di Ponza partecipano al concorso Racconta Ponza a Ponzaracconta con “Il piccolo ricettario”. Prosegue la pubblicazione delle ricette, tutte appartenenti allo stesso elaborato: “Il piccolo ricettario”.

Il menù di oggi prevede zuppa di lenticchie, proposta da Francesca Galliano e Federico Iacoangeli, e rutunni allo scapece, secondo la ricetta di Alex Maftei: i sapori dell’orto e quelli del mare, in due classici della cucina ponzese.

Rita Bosso 

Zuppa di lenticchie

di Federico Iacoangeli e Francesca Gagliano

 

Quando le nostre mamme erano piccole, le nonne cucinavano spesso la zuppa di lenticchie.

 

Ingredienti:

lenticchie

sedano e carota (a piacimento)

olio

aglio

pomodoro

patate

 

Preparazione:

setacciare le lenticchie, tagliare a pezzettini la patata, sedano e carota a piacimento. Porre il tutto in una pentola di coccio, aggiungere l’aglio, pomodoro, sale e acqua (deve coprire il composto di due o tre dita).

Successivamente si aggiunge un po’ di brodo, se il livello dell’acqua inizia a scendere; si lascia cuocere a fuoco lento fino a cottura ultimata. Aggiungere due cucchiai d’olio a crudo.

 

Federico Iacoangeli, Francesca Gagliano

 

Lo scapece

di Alex Maftei

 

Lo scapece è un intingolo che ha origini antiche.

 

Ingredienti:

rotondi

aglio

aceto

olio

peperoncino

 

Preparazione:

 

Per lo scapece si usano i rotondi  (zeri) .

Il pesce deve essere squamato, sventrato, lavato, asciugato e passato in padella. Una volta fritto il pesce viene messo in un recipiente e coperto  di aceto, peperoncino, olio e menta.

 

Buon appetito!

Alex Maftei

[Il piccolo ricettario (2) – Continua]

 

 

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.