Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

k2-24 v4-9a p-06 104 60 68c

Un volontario per amico

Condividi questo articolo

Riceviamo in Redazione e volentieri pubblichiamo il bando relativo al progetto “Un volontario per amico” lanciato dall’Associazione Pro-loco di Ponza.
Il progetto mira a reclutare volontari che abbiano a cuore l’immagine dell’isola e che possano impegnarsi nella pulizia di spiagge, sentieri, siti archeologici ed altro in collaborazione con i dipendenti della pro-loco.

scritta_proloco

 

.

Ecco, di seguito, il testo completo:

logo Associazione pro-loco Ponza

Associazione Pro-Loco Ponza
Via Molo Musco 0771-80031
info@prolocodiponza.it

 Un volontario per amico

Aiutaci a pulire l’ambiente e ti ospiteremo per 5 notti, 6 giorni, sulla nostra isola. L’ambiente è tra la risorse primarie per fare turismo, se non lo salvaguardiamo e aiutiamo a metabolizzare tutte le nostre incurie ambientali, un giorno vedremo che tale risorsa potrebbe venir meno e con essa l’esperienza turistica in un luogo interessante e accattivante, sia dal punto di vista geografico che naturalistico.

L’associazione Pro-loco di Ponza, con il Patrocinio del Comune di Ponza, in collaborazione con alcuni imprenditori turistici locali promuove il progetto “un volontario per amico”. Il progetto consiste nell’ospitare gratuitamente sull’isola 4 volontari a settimana (dalla domenica al venerdì) in cambio di attività di volontariato per la pulizia delle spiagge, tratti di strada, sentieri, piccoli spiazzi, riassettare dopo manifestazioni locali, pulizia di siti archeologici, etc. Per partecipare all’iniziativa bisognerà avere la maggiore età.

I volontari dovranno collaborare con i dipendenti della Pro-loco, già predisposti per questi servizi diversificati. Aderendo a questa iniziativa il volontario ha diritto ad un soggiorno gratuito per i periodi prestabiliti nei quali si intende partecipare. Le ore di servizio-volontariato sono identiche a quelle dei dipendenti della Pro-loco: 6,40 ore a partire dalle ore 7:30 del mattino (orario flessibile in funzione delle esigenze di servizio).

Il giorno previsto per l’arrivo del volontario è nella giornata di domenica per ogni settimana prestabilita. Gli interessati, una volta sbarcati sull’isola dovranno dirigersi verso l’ufficio della Pro-loco sito in via Molo Musco dove verranno date tutte le indicazioni riguardanti l’alloggio, che verrà consegnato nel pomeriggio. In serata è previsto un briefing informativo inerente al soggiorno sull’isola e allo svolgimento delle attività di volontariato ed i relativi orari stabiliti dal calendario con un responsabile della Pro-loco.

Gli interessati dovranno provvedere al pagamento del viaggio per raggiungere l’isola e al vitto. Durante il soggiorno si potranno utilizzare anche le cucine in dotazione negli immobili messi a disposizione.

Il giorno di partenza bisognerà lasciare l’immobile pulito entro e non oltre le ore 10:00 del venerdì. Per eventuali partenze serali i bagagli saranno custoditi nei locali della Pro-loco fino all’orario di partenza.

L’adesione al progetto deve avvenire tramite e-mail, dove bisognerà specificare tutti i dati anagrafici, il periodo nel quale si intende soggiornare, i recapiti telefonici, il numero di prenotazione del mezzo scelto per il raggiungimento dell’isola. Una volta decisa la data di arrivo sull’isola non si potrà cambiare o disdire tale data onde evitare la preclusione ad altre persone di partecipare a questa esperienza indimenticabile. Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire presso i locali della Pro-loco con un anticipo di 10 giorni dalla data di arrivo inviando tutti i documenti richiesti precedentemente, salvo disponibilità.

Ad ogni volontario, durante la riunione informativa, verrà fornito un kit ecologico per la buona riuscita dell’operazione di raccolta dei rifiuti oltre al cappellino come segno distintivo. Alla fine del soggiorno verrà consegnato al singolo volontario un diploma di partecipazione

Tutti i partecipanti saranno coperti da assicurazione riguardante eventuali danni subiti solo ed esclusivamente nel periodo di servizio.

Gli alloggi messi a disposizione dei volontari sono da 4 posti letto. Nel tempo rimanente della giornata il volontario potrà ammirare e godersi delle bellezze naturali dell’isola partecipando alle numerose attività organizzate durante la stagione turistica.

Settimane disponibili per lo svolgimento del progetto “Un volontario per amico”:

 – 6-7-8-9-10 Aprile 2014

– 13-14-15-16-17 Aprile ’14

– 20-21-22-23-24 Aprile ’14

– 4 -5-6-7-8 Maggio ’14

– 11-12-13-14-15 Maggio ’14

– 18-19-20-21-22 Maggio ’14

– 25-26-27-28-29 Maggio ’14

– 1-2-3-4-5 Giugno ’14

– 8-9-10-11-12 Giugno ’14

– 15-16-17-18-19 Giugno ’14

– 22-23-24-25-26 Giugno ’14

– 6-7-8-9-10 Luglio ’14

– 13-14-15-16-17 Luglio ’14

– 14-15-16-17-18 Settembre ’14

– 21-22-23-24-25 Settembre ’14

– 28-29-30 Settembre’14 e 1-2 Ottobre ’14

La società di navigazione SNAP, con partenza da Terracina, ha proposto una convenzione con la Pro-loco di Ponza facendo uno sconto del 50% a tutti i volontari che decideranno di viaggiare con questa compagnia.

Per informazioni: inviare una mail alla Pro-loco di Ponza info@prolocodiponza.it oppure chiamando al numero di telefono 0771-80031

Sponsor ufficiale:MA - TER

 

www.ma-ter.org   (sito web in corso di allestimento)

MA-TER  sta per Manutenzione del Territorio. Nasce da un’idea di Giorgio Galotti,  geologo, nonché socio e Presidente della GEMINI IST srl (www.gemini-ist.it), una società di servizi di consulenza ed assistenza tecnica che supporta le Organizzazioni pubbliche e private che intendono migliorare le proprie prestazioni di sostenibilità.

Ma-Ter ha, essenzialmente, due scopi: la pianificazione e la realizzazione di opere di messa in sicurezza del territorio in condivisione con i cittadini; la sensibilizzazione degli stessi verso le problematiche connesse con l’adattamento all’ambiente e all’equilibrio del proprio ecosistema.
Giorgio Galotti conosce e frequenta Ponza da oltre quarant’anni  (Nota a cura della Redazione)

Condividi questo articolo

1 commento per Un volontario per amico

  • silverio lamonica1

    Bravo Emilio e tutto il direttivo della Pro Loco, ottima idea. I giovani saranno senz’altro invogliati ad aderire a tale iniziativa. E’ una severa risposta ad altri giovani “i pariolini” che, grazie alle paghette (laute) dei papà, vengono a disturbare la quiete pubblica.
    In un altro scritto suggerii di utilizzare la “Villa le Tortore” come struttura di ricerca ambientale, tale da ospitare a turno, gruppi di ragazzi interessati, i quali potrebbero essere impegnati anche nelle attività del magnifico progetto organizzato dalla Pro Loco. Spero che i nostri amministratori comunali, in collaborazione con la Regione Lazio cui la struttura appena accennata appartiene, ci facciano un pensierino.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.