Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0018-018 2009-07-15_19-30-36 p-16 16 39 articolo2

Resoconto del Comitato ‘SAMIP 2012’ relativo all’anno 2013

Condividi questo articolo

ricevuto in Redazione dal presidente del Comitato “SAMIP 2012”
Le Forna. Veduta dal Campo Inglese.2

.

Al Sindaco del Comune di Ponza

Oggetto: resoconto anno 2013 del Comitato di Quartiere SAMIP 2012;

È passato un anno solare; il primo della Sua Sindacatura e viene logico fare un resoconto delle cose che noi le abbiamo prospettate. Logicamente non andremo ad analizzare tutto il suo operato perché certamente non lo conosciamo; ma affronteremo solo quegli argomenti di cui siamo stati partecipi.


Tra le cose andate a buon fine
, ricordiamo con piacere la questione della Società Elettrica nella zona della Samip (tutto quello che è Samip è di nostra particolare attenzione!) con le cose (gruppi elettrogeni) rimaste allo statu quo ante: non è successo niente di nuovo, ma almeno non si è peggiorata la situazione.

Abbiamo visto aggiustare la strada provinciale in due punti particolarmente significativi: la cunetta, e il muro divelto, al Campo Inglese.


Tra le cose ignorate ci sono: 

Area di servizio tra il Campo Sportivo e la Strada di Cala Fonte: sebbene fosse un intervento  di sanatoria con la creazione di 20 posti macchina al coperto, a costo zero per l’A.C., Questa non ha ritenuto doverlo prendere in considerazione.

Strada dei Felci, percorso naturalistico: è la delibera di G.M. n° 43 / 04 che prevede un piano dei riqualificazione ambientale in località Punta Incenso a supporto della fruizione turistica: l’A.C. ha approvato gli elaborati tecnici ma poi non ha dato seguito all’iniziativa.

Piazza Garibaldi: su un tratto della Strada Comunale Vecchia di Le Forna c’è uno slargo che si presta ad una piazzola di quartiere con qualche posto macchina o dei sedili di riposo. Ma oltre  alla progettazione non si è fatto niente.

La questione dei medici di famiglia la cui locazione all’estremo dell’isola è pressoché impraticabile per i pazienti che ne hanno necessità. Avevamo proposto un sito  intermedio  nella struttura del poliambulatorio, ma…

Avevamo proposto di mettere due pensiline a Tre venti; Maria Pilato, da me sentita, si è dichiarata disponibile a parte che la messa in sito fosse stato fatto dall’Amministrazione Comunale.

Cala Fonte: è una questione di vitale importanza per i Residenti dopo lo scempio compiuto dall’amministrazione Porzio, ma c’è il più nero silenzio.

Il traffico: interdetto per la presenza di mezzi parcheggiati in malo modo e per la presenza di vasi da fiori posti nella carreggiata oltre ai due cumuli di macerie alla Telecom e da ‘Mezzanotte’, dice che il Sindaco non ha interesse alcuno al problema.

L’edificio a Cala Inferno permane nello stato di abbandono e non si sa quando entrerà in funzione. Si parla ora di una Biblioteca al piano terra e/o di un Museo ma vogliamo sperare che a dirigerlo non venga scelto, come al solito, una persona di Milano o Roma.

Rimane aperta la questione Laziomar: ci sarà stata la gara d’appalto, nuove navi, nuovi orari per migliorare il servizio; ma al momento tutto è rimasto come prima; i disservizi per ora sono contenuti e le vecchie navi che forse non potrebbero navigare  vanno ancora in giro.

Dalla fine di novembre 2013 è emerso un nuovo inciampo alla strada di Calacaparra, che è stata interrotta per colpa del privato che eseguiva lavori di ristrutturazione troppo vicino ad essa. A quando la fine dell’interdizione?

Avevamo proposto il trasferimento del “parco giochi” posto a ridosso della Chiesa di Le Forna, al parcheggio di Cala Fonte, parte inferiore, perchè più idoneo a tale scopo; ma come tutto il resto è rimasto lettera morta.

Fognatura: è dall’agosto 2013 che l’Assessore Regionale Refrigeri ha promesso l’avvio dei lavori di fognatura a Le Forna, ma ancora non si vedono.

10 m di banchina nella zona di Cala dell’Acqua: fanno da emergenza e da complemento al porto di Ponza.
Sindaco, buon lavoro

Ponza 6 Gennaio 2014

Il Presidente
Ing. Aniello  Aprea

File .pdf del documento originale: Resoconto comitato di quartiere SAMIP relativo all’anno 2013

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.