Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0053-053 30-07-2005-19-32-10_0004 k2-33 30 corrida20 Probabile Didemnum tunicato incrostante

La situazione a Cala Fonte

Condividi questo articolo

riceviamo dall’addetto stampa de “La casa dei ponzesi” e pubblichiamo

 

Dopo solo un mese dal crollo di diversi massi di grosse dimensioni che staccandosi dal costone hanno di fatto reso impossibile l’accesso ad una delle cale più affascinanti della nostra Ponza, la squadra di governo isolana insieme ai geologi hanno effettuato oggi il terzo sopralluogo allo scopo di terminare le indagine che porteranno i geologi a formulare la perizia circa l’analisi della pericolosità e del rischio residuo.
Alla presenza della Vice Sindaco Eva La Torraca, i geologi hanno effettuato un’ispezione molto accurata del costone verso il lato del Ristorante Igino, proseguendo lungo l’orlo della frana. Successivi controlli sono stati eseguiti con rilevamento geo-meccanico dell’ammasso roccioso franato.
Il tempestivo intervento dell’Amministrazione Ferraiuolo ha permesso di ottenere l’immediata presenza di personale esperto che verificando il danno ne valuterà attentamente il rischio e formulerà al più presto  gli interventi da effettuare a tutela dei turisti e delle famiglie che traggono sostentamento economico dalle attività che insistono a Cala Fonte.
Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.