Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-30 i-10 l-08_0 scotti-d-bis paesino-1 Il corallo solitario:  Balanophyllia europea

I 100 anni di zia Lucia Sandolo

Condividi questo articolo

di Isidoro Feola
Zia Lucia Sandolo

.

Lucia Sandolo ha compiuto 100 anni. E’ stata festeggiata con figli, nipoti, pronipoti, e numerosi rappresentanti della folta comunità ponzese di New York.
Numerosi sono stati i parenti e gli amici che sono partiti da Ponza per partecipare all’evento.
Lucia ‘i panzatuost’ ha rappresentato negli anni, assieme al defunto marito Silverio Iodice, un sicuro punto di riferimento per i ponzesi che emigravano negli Stati Uniti d’America. Si rivolgevano a loro per cercare lavoro, alloggio, ricongiungimenti famigliari e quanto altro ancora necessitavano, e sempre trovavano risposte ai loro bisogni a titolo gratuito e nel nome di San Silverio.
Difatti Lucia e Silverio sono sempre stati animatori e sostenitori del Club di San Silverio che stava al Bronx; addirittura anche nel giugno scorso Lucia ha partecipato di persona alla “questua” per i festeggiamenti di San Silverio perché “…a me non possono dire di no!”.

Un caloroso augurio a zia Lucia ed ai figli Ralph ed Emilio Iodice (quest’ultimo ex ministro degli esteri dell’ambasciata americana in varie capitali del mondo e tuttora rettore dell’università americana a Roma).

Zia Lucia Sandolo.100

Condividi questo articolo

1 commento per I 100 anni di zia Lucia Sandolo

  • FERMINA

    TANTISSIMI AUGURI DA TUTTI NOI, BELLISSIMA PERSONA. RICORDO SEMPRE CON MOLTO AFFETTO LA ZIA LUCIA (LEI SPOSO’ SILVERIO IODICE, FRATELLO DI MIA MADRE EURIDICE) AVEVA LA NONNA EMILIA (SUA SUOCERA) CHE IO NON CONOSCEVO, STANDO IN COLLEGIO DA PICCOLA LEI MI SCRIVEVA, MI INVITAVA AD ANDARE IN AMERICA ALLA FINE DEGLI STUDI. PER CONOSCERE LA NONNA. RACCOLSI IL SUO INVITO QUANDO MI SPOSAI ANDANDO IN VIAGGI DI NOZZE, FURONO SETTIMANE MERAVIGLIOSE CHE RICORDO MOLTO VOLENTIERI, PARLANDONE AI MIEI FIGLI, DELLA DOLCEZZA, OSPITALITA’ LA STIMA L’AMORE NEL FARE QUALSIASI COSA, CON UMILTA’, SI DEDICAVA ALLA CASA, AL MARITO, ALLE PERSONE CHE VENIVANO A TROVARLA PER QUALCHE CONSIGLIO, BISOGNO, UNA DONNA SPECIALE. GRAZIE ZIA CON TANTO AFFETTO UN GRANDE ABBRACCIO, CI AUGURIAMO DI RIVEDERTI PRESTO BUON ANNO ED INIZIO DI SECOLO A TE E ALLA TUA FAMIGLIA. UN BACIO

Devi essere collegato per poter inserire un commento.