Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0001-001 30-07-2005-19-32-10_0004 k2-27 adele-con-nicola-rao-tg-r-lazio sl372206 La tana dei re di triglie

La scomparsa di Alberto De Martino

Condividi questo articolo

segnalato da Luisa Guarino

.

Si è spento a Fano, dove viveva con la famiglia, Alberto De Martino, 76 anni, notaio come il padre Alfredo, che ha trascorso insieme ai suoi fratelli tante estati a Ponza nella casa della Parata. La notizia me l’ha data mia cugina Rosanna, che vive a Padova, e che negli anni ’60 condivideva con Alberto una bella e allegra compagnia. Di essa facevano parte fra gli altri Erasmo Mastropietro (Hotel Bellavista), Brunella Vitiello (figlia del farmacista e sindaco Mario) Gino Murolo, Pinuccio Pacifico, Pinuccio Francavilla, e molti altri che certo lo ricorderanno con simpatia e affetto.
I ragazzi De Martino erano nell’ordine: Camilla (detta Milletta), Alberto, Anna e Mario, il quale fino a non molti anni fa veniva ancora a Ponza e fin quando è stato possibile faceva il bagno con la sua famiglia sulla spiaggia della Parata. Poi pochi anni fa la casa è stata venduta.
Maria Conte, l’altra mia cugina di Padova più grande, frequentava invece sempre in quegli stessi anni ’60 la sorella più grande di Alberto, Milletta, insieme a Michelino Martinelli e Gigino D’Atri, tanto per fare qualche nome.

La famiglia De Martino ha cominciato a frequentare Ponza negli anni ’50, estate dopo estate, affezionandosi sempre più all’isola. I primi tempi viveva a Giancos, poi si è trasferita nella casa-villa della Parata, proprio accanto all’Hotel Bellavista.
Avendo vissuto anche io per diversi anni lì vicino, ho un ricordo molto nitido di tutta la famiglia.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.