Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-19_12-33-50 h-11 i-09 s2-29 s-59 corrida

La scomparsa di Gaetano Mazzella

Condividi questo articolo

a cura della Redazione

.

Apprendiamo con dolore che ieri è morto Gaetano (classe 1919), il papà di Giuseppe e Pierino Mazzella che viveva a Roma con la figlia.
Di lui ha scritto negli scorsi anni Mimma Califano, ripercorrendo le fasi salienti della sua vita in una lunga intervista: dal suo primo imbarco all’età di solo 14 anni ai successivi viaggi come marinaio sulle ‘mburchielle (leggi qui); al suo impegno bellico, imbarcato nel 1940 sull’incrociatore Zara (leggi qui) uno dei superstiti ponzesi di quel tragico affondamento. Infine, dopo la prigionia in Africa (Alessandria d’Egitto e Pretoria, in sud Africa e quindi in Inghilterra, a Sheffield) il ritorno a Ponza solo nel 1947 (leggi qui), con la ripresa dell’attività lavorativa sempre per mare, sui bastimenti e poi sulle petroliere. Quando smette di navigare dà una mano ai figli nelle loro attività di terra e trascorre gli anni tardi nella casa della figlia Lucia a Roma, riprendendo una sua vecchia attività, quella di intrecciare canestri.

Una vita intensa e laboriosa arricchita dall’affetto e dalla vicinanza dei suoi cari.
Addio Gaetano.

Le spoglie arriveranno domattina a Ponza dove si svolgeranno i funerali.
Comunicheremo maggiori particolari in seguito

 

Condividi questo articolo

1 commento per La scomparsa di Gaetano Mazzella

Devi essere collegato per poter inserire un commento.