Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Ci ha lasciato Sara Petracca

di Francesco De Luca

.

Ho ricevuto da Noemi D’Andrea la notizia della morte della cara madre.

Abitava a Latina e, amante di Ponza, ogni estate insieme alla famiglia la vedevamo nella piazzetta di Sant’ Antonio insieme al marito Pino D’Andrea.
Si chiamava Maria Rosaria Petracca, da tutti conosciuta come Sara.

 

Scrive Noemi a nome di tutta la famiglia.

“ Non si è mai pronti a separarsi dalla madre, non c’è età né situazione che lenisca il dolore di staccarsi da lei.
Mamma rimane nel cuore di noi tutti e di chiunque abbia avuto la fortuna di averla incontrata.
Splendida donna, madre e moglie esemplare.

Che il suo ricordo ci accompagni sempre, insieme ai suoi splendidi occhi che da oggi veglieranno su di noi. E sicuramente splenderanno ancora di più quando da lassù, ovunque sia, ci guarderà con l’azzurro dei suoi occhi che erano come il colore del mare della sua amata isola ”.

A nome mio e della mia famiglia, le condoglianze più sentite.

 

 

2 commenti per Ci ha lasciato Sara Petracca

  • Luisa Guarino

    Da quando sabato ho appreso questa tristissima notizia non faccio che pensare a Sara e alla sua meravigliosa famiglia, persone care come se appartenessero alla mia. Ho un’immagine bellissima di tutti loro, una mattina d’estate a Frontone tanti tanti anni fa: ero sugli scogli a fare tuffi con i miei amici e loro passavano in gommone, lentamente. Pino e Sara, belli, giovani, alti, sportivi; i loro cinque pargoli, tutti biondi e bellissimi.
    Un abbraccio forte forte, con il cuore pieno di dolci ricordi, a Pino e a quei ragazzini di allora: Noemi, Cinzia, Sabina, Pietro, Sergio.

  • pietro d'andrea

    Grazie Luisa, il tuo ricordo mi ha fatto sorridere e scaldato il cuore. Grazie ancora

Devi essere collegato per poter inserire un commento.