Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a2-10 u-32 k2-17 ss05-1 corrida10 sl372230

Basta poco

Condividi questo articolo

di Silverio Guarino
Molo Musco. La Chiesa e il Municipio

 

Rimane sempre lontano dagli occhi e lontano dal cuore, questo amatissimo scoglio natìo; il cattivo tempo e la stagione inclemente, il lavoro in “continente” e la necessità di non poterla vivere quando e come vuoi, quando puoi.

Eppure basta poco per farti riaccendere il desiderio e la passione per questa instancabile amante Ponza, isola nostra: i profumi, i ricordi, i sapori ti scatenano l’adrenalina dei sentimenti ed ecco che sei lì, con la tua valigia colma di ansia e di desideri, pronto a ridesiderarla e a riconquistarla per una volta ancora.

Basta poco.

Poi nuovamente emergono i litigi giornalieri, le cause in tribunale con il vicino di casa, i soprusi quotidiani, l’astio delle giornate buie, la difficoltà per raggiungerla, i rimproveri dei tuoi compaesani, i lavori nascosti in attesa dell’estate opulenta, il livore dei sopravvissuti all’ennesimo inverno desertificato.

E ti passa la voglia di rifare la corte a questa tua stanca isola. Stanca di essere dimenticata, svilita nei suoi sentimenti, dove nessuno più si saluta per strada, anzi si gira la faccia dall’altra parte; dove l’amore e la carità sono diventati solo oggetto dei sermoni domenicali e non del vissuto quotidiano.
Effimeri desideri che si dissolvono così come nascono.

Basta poco.

“Odi et amo. Quare id faciam fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior”

“Odio e amo. Forse chiederai come sia possibile.
Non so, ma è proprio così e mi tormento”

Così suona in italiano, nella traduzione di Salvatore Quasimodo, il LXXXV Carme di quel giovane promettente poeta veronese del I secolo A.C. di nome Gaio Valerio Catullo, che così trasmette ai suoi lettori la passione senza fine per la sua amata Lesbia.

Così come il mio amore per l’amato scoglio.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.