Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0034-034 a-03 50 111 viso-ponzese prove-con-giancarlo-nicotra

Gli Auguri degli alunni della classe V elementare di Cavatella

Condividi questo articolo

proposto da Polina Ambrosino
Gentile-da-Fabriano.-Natività.-Pala-delladorazione-dei-magi

.

Gli alunni della classe V elementare di Cavatella recitano la poesia di Carmine Pagano “‘U ciucciariello”… e augurano ai lettori di Ponzaracconta, alla redazione e ai ponzesi tutti, un sincero Buon Natale!
Auguri!

.

Guarda e ascolta qui:


.

‘U ciucciariello

.

Che friddo ca sento chesta notte
cammino passo, passo dint’a neve
cercammo ‘na stalla o ‘na rotta
pe fa durmì a Maria ca tene ‘a freva.

Puvurella a padruncella mia!
a sto purtanno cu parecchia cura
cercanno i scansà i fuossi d’a via
pecché è incinta e aspetta ‘na criatura.

E sì, songo ‘u ciuccio i mastu Peppe,
stammo in cammino a tanta juorni arreta,
‘u padrone ca me tene pa capezza
e io ca cammino chiano a’miezzo i prete.

Dint’o scuro po’ io veco ‘na rotta
e faccio nu raglio pa priezza.
Giuseppe trase dinto circospetto
po’ torna e me fa ‘na carezza
“putimmo trasì ce sta sulo ‘nu voje”

Nu lampo i luce s’appiccia all’improvviso
e Giuseppe che dice” E’ nato! E’ nato”
“Forza cumpare voje, cacciammo ‘u ciato,
scarfamme sta criatura piccirella,
sta dint’a paglia comme ‘nu puveriello,
ma chisto è u padrone du Criato.”
Ad uno ad uno arrivane i pasturi
cantanno odi a’ criatura appena nata.
‘A gioia è grande, è ‘na festa sta nuttata
Voglie cantà pur’io… hi-ho hi-ho. 


La poesia di Carmine è già stata pubblicata sul sito: leggi qui

Giovanni-Gerolamo-Savoldo.-Adorazione-dei-pastori.-Brescia

Condividi questo articolo

1 commento per Gli Auguri degli alunni della classe V elementare di Cavatella

Devi essere collegato per poter inserire un commento.