Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a2-10 ep-03 h-32 p-18-3-di-4 ponza-cala-feola-sottocampo-1952-mario-sandolo-con-nonna-maria-avellino sl372208

Ode alla malafede

di Francesco De Luca
Vignetta

 

Ode alla malafede

.

In situazioni così intrise di vigliacche omertà,

in cui le relazioni sono inficiate di partigianeria,

immersi in finte onestà,

circondati da presunzioni di legalità,

come non osannare la malafede?

Il buonismo è fuorviante

perché allontana dalla verità;

è pericoloso

perché offre garanzie alla disonestà.

La malafede è attenta,

severa,

aspira alla giustizia.

La semplicioneria, qui e oggi,

diventa idiozia,

e l’astuzia se ne impossessa,

mettendole la veste dell’utilità.

L’idiozia utile è

l’altra faccia della malafede.

Preferisco cimentarmi con chi professa la malafede

piuttosto che deprimermi con

l’utile idiota.

Nota
L’immagine, una vignetta di Pietro Vanessi, è stata scelta dalla Redazione

Devi essere collegato per poter inserire un commento.