Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0010-010 u-05 v8-6a l-14 30-07-2005-19-31-11_0003 ponza-cala-feola-sottocampo-raffaele-sandolo-con-la-nonna-avellino-maria-moglie-di-emiliano-sandolo-1955

Il comitato segreto

by Sang’ ’i  Retunne
Iacovitti.Qui

 

Sang’ ’i  Retunne – Ho saputo che sei partito. Addò vaie spertiann’?
Giggino – Mi tiene d’uocchie pure tu? N’abbasta muglieréme?

SR – È che tu, quando tutto va bene, fai ’nu muntòn’i ’uaie.
Gg – Shhh! Aggie partecipato a ’na riunione segreta a Formia.

SR – E te pareva? Cocc’atu casino. ’U ssolito tuie. Mò ti sei messo a fare il carbonaro.
Gg – Ma qua’ casino. E po’ i craùne nun c’entrano proprie. Stamm’ cercann’i fa’ coccosa pe’ll’isola: chell’ ca nun fai tu e chill’ comm’e te.

SR – A sì? E facite ’i cose segrete… pe’ ll’isola?
Gg – E pe’ forza! …Cu’ tutt’ ’sti traditure a doppia faccia che ce stann’, è l’unico modo.

SR – Per fare una riunione a Formia la cosa dev’essere veramente grave.
Gg – A ccà cu’ chi ’a faie? Ch’i rumeri?

SR – Ma famm’a capi’, non fare il misterioso cu’ mme: di cosa avete parlato?
Gg – Zi’ Michele m’aveva ditto si vuleve partecipa’ a ’sta riunione segreta pe’ prepara’ ’a uerra contr’a chisti ccà.

SR – E proprio a te ’u vene a dice? Tu non sei a favore ’i chisti ccà?
Gg – Ma penz’a te. E si po’ chist’i ccà perdene e chill’ati llà vencene? Io che fine faccio? Meglio sta’ sicuri: io l’appoggio a tuttu quante. Tanto a me che me costa?

SR – E sì, proprio così, che ti costa? Pover’a nnuie..! E allora?
Gg – Allora… accummenci’a riunione e subito parte ’a’ppicceche ’i ll’une cu’ll’ate: “chi te crid’ d’esse… nun si’ nisciune… Ie song’ megli’e te… ’A lanza toia fa schifo… N’è maie cumbinàt’ nient’i bbuone… È fatt’ fuie ’i meglio turisti… N’è maio accuòvet’ n’arcera… Nun si’ stat’ cazz’i fa manche ’nu cess’ abbusivo”…

SR – Tutto regolare. E sul piano politico?
Gg – Come no?  I proggètt’ d’a Merdéll’, ‘a tedesca… Farranno a Renato ’i Pasc’ presidente… Araparranno n’ambasciata a Palmarola… Spostano l’Europa in Cina… Inzomma… spieghi ad alto livello. Ie po’ nunn’è ca n’accapisco assaie.

SR – Ho capito, ma d’i fatti nuoste? I problemi ’i ccà? La portualità, le spiagge, i trasporti, la viabilità, le scuole, la disoccupazione e tutto il resto?
Gg – No. No! N’avimme tenute tiempe! Ce stevene cose cchiù ’mportande.

SR – E certo, cose più importanti! E cosa avete concluso?
Gg – Allora… Mentre steveme in piena discussione e Zi’ Michele steve chiavann’u bastone ’ncapa a Verucciell’, s’è aizzato uno vestuto da arabo e tutte quante se so’ state zitte.

SR – Azz! Colpo di scena. E chi era qualcuno degli Emirati ?
Gg – Nunn’u ssaccie: teneva ’nu turband’ tricolore ’ngapa, ’nu sigàrio ’mmocca e ’ll’uocchi’i pazzo: ha parlat’ in arabo cu’ppoco d’accento romano: “Uee cafoni ponzesi, ce sete caduti, drento ’a nassa! Mò ’o so chi sete …e so’ cazzi vostri!”

Venerdì pesce copia

Devi essere collegato per poter inserire un commento.