Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-22_19-28-47 f-b sm-03 isi-01 lamonica-02 32

Cuba libre

Condividi questo articolo

di Angela Caputi
Mojito e Cuba libre

.

Cuba libre

 

Sei così bella che sembri di plastica

– dalla sdraio disse lui pigramente svagato

alla schiena abbronzata                                              

È  così bello che sembra una cartolina

– dalla stuoia disse lei  ad occhi chiusi

cedevolmente appiattita

                                                                                                                               

In alto grida di gabbiani abbagliati

Intorno blu di cobalto splendore di sabbia rovente

 

Nel cerchio d’ombra della tenda africana però made-in-china

solo per gioco bevvero insieme un mojito

due cannucce e un bicchiere ghiacciato

occhi negli occhi

ognuno per sé

Oh che noia chi mi chiama a quest’ora

– disse lui tuttavia rispondendo 

celatamente

Questo caldo mi uccide torniamo

– sospirò lei controllando  lo smalto 

furtivamente

e perciò

lasciato ogni inciampo alle spalle infilate ciabatte griffate

si avviarono avvinti

verso promesse di condizionate penombre

 

Sul ponticello di tronchi ad arte usurati

compatibili all’ecosistema

proprio a metà

il caldo disciolse l’abbraccio

e sulla linea d’approdo

tra aliti d’aria bollente svanirono  come un miraggio

in un effetto speciale

 

Mojito

 

Immagine di copertina: Mojito e Cuba libre

Nota (dal web e da Wikipedia, a cura della Redazione)

Il Mojito è un famoso cocktail di origine cubana composto da rum, zucchero di canna bianco, succo di lime, foglie di menta (hierba buena a Cuba), ghiaccio e acqua gasata.

Cuba libre è un cocktail ufficiale IBA (International Bartenders Association), appartenente alla categoria dei long drinks a base di rum bianco, Coca Cola, ghiaccio e una fettina di lime per decorare.

 

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.