Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

foto-0001 s-06 v4-14a vb-24a foto-03 33

Natale a Procida

Condividi questo articolo

proposto dalla Redazione
Procida Marina della Corricella

.

Presentato nei giorni scorsi il programma degli eventi natalizi che avranno luogo sull’isola di Procida.
Un cartellone ricco ed articolato – cofinanziato in parte dalla Regione Campania – con tanto spazio alla tradizione ed alla cultura locale, all’intrattenimento per i giovani e i bambini. Mostre presepiali, presepe vivente, concerti natalizi, e poi spettacoli teatrali, convegni tematici sull’ex carcere, mercatini di Natale.
Ma la straordinaria novità è una mega-pista del ghiaccio allestita per la prima volta a Procida in Piazza Marina Grande dall’Amministrazione Comunale ed una nuova illuminazione lungo i percorsi storico-culturali dell’isola.
Non mancano appuntamenti per i più piccini con sfilate dei più noti personaggi di animazione, tombolate ed un’intera giornata con il Teatro Nazionale dei Burattini dell’antica famiglia Ferraiolo, la più famosa al mondo.
Una chiusura dell’anno in grande stile per l’isola di Procida fortemente voluta dall’amministrazione comunale. “Siamo felici e soddisfatti di questa programmazione natalizia – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Capezzuto – che regalerà uno straordinario mix di eventi a tutti i nostri concittadini, adulti, giovani e bambini.
Ed anche i turisti che decideranno di farci visita troveranno eventi di grande suggestione che ripercorrono la nostra cultura come le mostre e gli itinerari presepiali ed il presepe vivente.
 Un ottimo lavoro della squadra amministrativa e dell’Assessore Borgogna che, nonostante i suoi problemi personali per i quali rivolgiamo un grosso in bocca al lupo, è riuscito a reperire vari contributi extra-comunali ed a mettere su un cartellone per tutti i gusti e per tutte le età, senza precedenti”. 

Ed infatti il Natale a Procida continua con una serie di eventi organizzati direttamente dal Comune come il gran concerto di Povia, gli auguri in piazza il 31 dicembre, l’anteprima nazionale dello spettacolo di Sandro Dionisio “Il coro negato” con Agostino Chiummariello, Cristina Donadio, Sandro Dionisio, Carmen Femiano, Tina Femiano, Cristian Izzo, dedicato alla memoria dell’artista Antonio Neiwiller – nel ventennale della sua scomparsa – che soggiornò lungamente a Procida, il Teatro Nazionale dei Burattini, le visite guidate gratuite in taxi “PresepeTour” lungo l’itinerario presepistico, la caccia al tesoro tematica per i bambini.
“Grazie ai fondi ricevuti, anche se in ritardo per permettere una programmazione anticipata – spiega l’Assessore Fabrizio Borgogna – abbiamo avuto la possibilità di recepire e mettere a sistema tutto quello che le associazioni locali realizzano tradizionalmente, dando alle stesse sostegno economico ed una maggiore forza e visibilità. Come Amministrazione – continua Borgogna – ci siamo limitati a pochi ma incisivi interventi come, ad esempio, la pista di pattinaggio sul ghiaccio, un’illuminazione più decorosa per dare maggiore risalto ai vari itinerari presepiali, il gran concerto di Povia ottenuto dopo una lunga trattativa della Pro Loco UNPLI”.

Un cartellone appassionante “a spasso nella tradizione”, come recita il titolo, che vale sicuramente anche un soggiorno a Procida o il costo del biglietto dell’aliscafoper una vista giornaliera durante queste festività.
Il programma è consultabile sulla fanpage www.facebook.com/turismoprocida oppure è possibile contattare l’Ufficio Turismo del Comune di Procida ai n. 081810 9258 – 3392708470.

 

In condivisione con http://www.ischianews.com/ pubblicato il 06.12.2013 da ‘Redazione’

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.