Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

f-ab h-34 p-05 85 4_g-20091209221925 Prateria di Posidonia oceanica

Chiusura della Mostra di Montecristo a Ponza

Condividi questo articolo

da parte della “Associazione Amici di Montecristo”

La Mostra Fotografica “Montecristo, l’isola che c’è“, si è chiusa con grande soddisfazione. Inaugurata a Ponza il pomeriggio del 19 giugno scorso, con l’introduzione di Daniele Vitiello, Vicesindaco, e il successivo intervento di Maria Civita Pagano, è proseguita per i giorni successivi con una particolare attenzione da parte di cittadini ponzesi e di turisti.

E’ stata organizzata dall’Associazione Amici di Montecristo, con sede all’isola d’Elba, e patrocinata da Comune di Ponza. Ha avuto un’ampia partecipazione di genti ponziane come pure di visitatori provenienti soprattutto da Toscana, Lazio, Sardegna, Veneto ed anche dall’estero (Francia, Canada, USA).

I visitatori sono rimasti incantati dalla bellezza dell’isola, facente parte del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, e dal profondo significato delle immagini. Hanno mostrato un grande interesse per ciò che Montecristo è ed ancora esprime.

Giusto quindi il titolo della Mostra.

Montecristo è un isola che c’è, o meglio, che esiste davvero con il suo mondo meraviglioso e altamente significativo, e non è un’isola misteriosa sperduta nel mar Mediterraneo lontana dalla cultura moderna. Il suo mondo è fatto di meravigliosi tesori storici e religiosi, di vita vissuta nel suo passato e di personaggi storici, di dure esperienze di lavoro legate alla pesca e di pericoli, di un ambiente sempre affascinante che attrae le genti di tutto il mondo sia per ricerche storiche come pure per approfondimenti scientifici riguardo l’ambiente e la natura.

Vedendo i pannelli fotografici della Mostra ogni visitatore ha potuto sentire profonde emozioni ed esprimere il desiderio di poter vedere e vivere nel futuro, direttamente sull’isola, i passaggi storici e la natura.

Per questo Montecristo è un’isola che va protetta e curata onde evitare distruzione e inquinamento. Per questo le sue bellezze, i suoi tesori, la sua storia con i siti più interessanti devono sempre più far parte della cultura sia italiana che internazionale, viva e partecipativa.

Gli abitanti di  Ponza, della zona Porto e delle contrade vicine, hanno potuto apprezzare le immagini con le bellezze dell’isola, i tesori e i personaggi storico-religiosi. Pure gli isolani di Le Forna, da Cala Feola fino a Calacaparra, sono rimasti conquistati dalle figure dei vecchi pescatori e dalle loro barche con le caratteristiche attrezzature da pesca. I bambini e i giovinetti hanno ammirato la storia dei pirati, degli avventurieri, degli ospiti illustri e sono rimasti colpiti dalle leggende popolari legate alla tradizione delle isole Ponziane.

Di grande impatto emotivo sono state le immagini che rappresentanti i momenti di lavoro che ricordavano spesso parenti lontani, pescatori, emigrati all’isola d’Elba. Si è potuto vedere la grande professionalità dei pescatori, il loro amore per la famiglia, il loro impegno per migliorare e progredire nella vita e poi … fatica e sudore, pericoli e soddisfazioni.

Per questo la Mostra Fotografica di Montecristo a Ponza ha avuto un grandioso successo.

Forte è stato l’impegno dei curatori della Mostra: Sandra Togni, Presidente dell’Associazione Amici di Montecristo, Raffaele Sandolo, Vicepresidente, Stefano Aprea, socio e esperto di pesca.

Il Comune di Ponza, soprattutto, si è mostrato sempre disponibile nei vari momenti di preparazione e realizzazione. Anche la Pro-Loco Ponza, ed in particolare la Presidente Maria Bonaria Mazzella, ha seguito le varie fasi operative intervenendo secondo necessità. Inoltre hanno collaborato Silverio Scotti, per interventi tecnici,  e Silverio Mazzella, per la comunicazione informatica.

Anche la Moby Lines, con il suo annuale viaggio Elba-Ponza-Elba in occasione dei festeggiamenti per San Silverio, patrono dell’isola, ha contribuito al successo dell’evento portando molti visitatori dall’isola d’Elba.

La Mostra fotografica di Montecristo a Ponza ha rafforzato i legami di amicizia fra l’Elba e Ponza. In futuro, visto il successo ottenuto e la disponibilità del Comune di Ponza, si prevedono altri progetti comuni con interscambi culturali.

 

Associazione Amici di Montecristo

Marina di Campo, 28 giugno 2011

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.