Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

k2-21 de-vito-01 ss28 106a 3 corrida13

Storiella ponzese sulla vita e sulla morte

Condividi questo articolo

riportata da Sandro Russo

 

Questa è una storia del buon tempo antico, di quelle che si raccontano a Ponza…

Pare che in una casa fosse morto un uomo, ancora giovane, certo sotto i cinquant’anni, pianto con dolore e commozione da tutti i parenti, tra cui l’anziano zio, ultraottantenne.

E molti che si accomiatavano, con parole di circostanza, sottolineavano quanto giovane fosse quest’uomo, e come la Morte è ingiusta, a prendersi i giovani prima dei vecchi…

Alla quinta-sesta volta che il vecchio zio si sente ripetere questa solfa, anche se con parole diverse, non ce la fa più e sbotta:

– Ueee… Accà (Qua, su questa terra) …a chi tocca tocca!

 


Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.