Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

È uscito il numero 5 de “IL CONTINENTE”

la Redazione

.

In un recente articolo pubblicato sul nostro sito Giuseppe Mazzella di Rurillo ha rilevato le analogie tra un servizio giornalistico di approfondimento  – in gergo chiamato longform – quello che il quotidiano nazionale la Repubblica ha dedicato al terremoto di Amatrice – e il magazine di Ischia, Il Continente: Amatrice come Ischia. “Il Continente ” è un longform.

Il frontespizio del Longform di Repubblica. Martedì 24 agosto 2021

In un commento allo stesso articolo annunciava la pubblicazione del quinto numero della rivista, dopo una pausa di quasi due anni dovuta al Covid e ad altre contingenze (l’ultimo numero è dell’ottobre 2019).

E’ quindi con piacere che
riceviamo l’anteprima e ospitiamo sul Sito (in file .pdf, in fondo alla pagina) il quinto numero completo de IL CONTINENTE, fortemente voluto e diretto dallo stesso Giuseppe Mazzella.

Con questo Sommario (cliccare sulle immagini per ingrandirle):


All’interno, numerosi servizi di personalità d’eccellenza nei vari campi. Abbiamo selezionato un po’ a caso, perché c’é l’imbarazzo della scelta, degli esempi… (gli articoli completi si possono leggere nel .pdf in calce):

“Volate alto. Chiedete un Centro Europeo di Ricerca Scientifica sulla sismicità e il vulcanesimo dell’isola d’Ischia e di tutto il Mediterraneo. Passate alla Storia” – fu l’appello rivolto agli astanti della conferenza stampa del 26 agosto 2017 (a cinque giorni dal sisma del 21 agosto) dal prof. Giuseppe Luongo.

Non mancano le indicazioni precise e le denunce circostanziate delle inadempienze:

Su tutto una passione civile, un senso di urgenza, di occasione persa (…o che si sta per perdere)…
Ci hanno particolarmente colpito le parole di Paolo Crepet, in una conferenza all’indomani del sisma (citate a pag. 8) “Togliete presto le macerie dalle vostre strade, o ve le porterete dentro”.
E’ vero! Macerie recintate, ponteggi di tubi Innocenti e camminamenti di fortuna stanno là ormai da troppo tempo!

Quanto poi alla foto di copertina del magazine, la troviamo geniale… Anche a Ponza ci sono delle albe rossastre o dei tramonti pastello tra le nuvole; solo in base a una foto magari non si può dire, ma l’orientamento naturale che ogni isolano si porta dentro, MAI lo indurrà in confusione. Crediamo che valga anche per voi di Ischia. A chi conosce poco l’isola e solo in base alla foto il dubbio può rimanere, ma voi del posto sicuramente saprete se è un’alba o un tramonto. Quale che sia… averne la consapevolezza è un passo verso il ridimensionamento del problema.

Una lettura articolata, necessaria e imprescindibile.

 

Il file .pdf del numero completo (scaricabile, 40 pagine): IL CONTINENTE – settembre 2021. Compresso

Devi essere collegato per poter inserire un commento.