Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a1-12a u-37 im-13 ss27 i-veterani Immagini storiche di Ponza

Una canzone per la domenica (43). Il viaggio, di Daniele Silvestri

di Luisa Guarino

.

Diceva qualche settimana fa Franco De Luca nella sua Canzone della domenica che questa rubrica settimanale è nata con l’intento di “rendere più piacevole la giornata”, insomma “un regalo per il dì di festa”. Le sue considerazione non mi trovano d’accordo: il brano scelto può anche essere triste, parlare di problemi, di storie non edificanti o fatti incresciosi. L’importante è che nasca dall’emozione di chi scrive, che l’ha trovata bella e ha provato il desiderio di comunicarlo agli altri.

Nel caso della mia “Canzone della domenica” c’è un’emozione provata, il desiderio di condividerla… ma anche un motivo allegro. Si tratta di “Il viaggio (pochi grammi di coraggio)” di Daniele Silvestri, del 2011, inserita nel suo album Scotch. Il brano faceva parte della colonna sonora del film di Paolo Genovese Immaturi. Il viaggio (2012), sequel del suo precedente Immaturi (2011).
Un gruppo di ex compagni di scuola ormai cresciuti decide di fare un viaggio in Grecia, e tra le strade, i colori e i profumi ellenici le loro azioni hanno questo brano in sottofondo.

Quando l’ho sentita al cinema ho avuto subito un tuffo al cuore, laddove dice “Ci sono isole che andrebbero evitate… soprattutto quando è estate… Ci sono isole col sole al posto giusto, con il vento al posto giusto, il rumore delle onde”. E poi “Strano come spesso basti un viaggio… “, con il ritornello “Ci voleva lei… ci voleva lei…”.
In quella cornice pensare istintivamente a Ponza è stato questione di un attimo: ho scoperto che ci si può commuovere anche per una canzone leggera e divertente, che sa toccare le corde giuste.
Inutile dire che all’epoca mi sono procurata immediatamente il cd e ho consumato la traccia numero 1.

Oltre che per questo brano, amo e apprezzo molto Daniele Silvestri, che è stato una delle colonne del Concertone del 1° maggio scorso in Piazza San Giovanni a Roma, reduce peraltro dal successo del suo intenso lavoro presentato a Sanremo 2019, Argentovivo, che parla dei ragazzi che vivono il disagio dell’isolamento. A proposito di Sanremo, e tornando alla nostra isola, mi piace concludere ricordando un’altra canzone di Daniele Silvestri piuttosto nota, La paranza, presentata al Festival di Sanremo 2007, dove si piazzò al quarto posto (vincitore di quell’anno fu Simone Cristicchi con Ti regalerò una rosa). Quel brano, per chi non lo ricordi, diceva così: “La paranza è una danza che ebbe origine sull’isola di Ponza…” ed è stato un autentico tormentone.

Questa la canzone da YouTube:

.

.

Il trailer del film. Immaturi – Il viaggio – Regia di Paolo Genovese. Un film con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Raoul Bova, Anita Caprioli. Genere Commedia – Italia, 2012, durata 100 minuti.

.

.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.