Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

p-07 m1-6 ss09 ss19 Una delle tante vele storiche Myriapora truncata

La Protezione Civile di Ponza

Condividi questo articolo

riceviamo in Redazione e volentieri pubblichiamo

.

Nella serata del 20 dicembre 2018, il Sindaco di Ponza, prof. Francesco Ferraiuolo, accompagnato dal Comandante dei Vigili Urbani, dott. Emilio Boscaro, alla presenza dei componenti della Protezione Civile di Ponza, hanno consegnato nelle mani del Legale Rappresentante dell’Associazione P.C.I.P., Alessandro Romano, una targa di benemerenza per l’impegno profuso dalla Squadra ponzese nella tutela dei cittadini e dei loro beni.

La Protezione Civile spesso non va sulle cronache perché svolge un lavoro costante affinché “non avvenga l’evento disastroso”, impegnandosi con ogni energia, giorno e notte e senza distinzioni di festività, nella prevenzione e nella previsione delle situazioni di pericolo e minaccia della vita umana. Pertanto un servizio gravoso svolto dietro le quinte con scrupolosità, umiltà ed abnegazione che solo chi ne conosce dall’interno le caratteristiche è in grado di apprezzare per l’alto valore umano e l’estrema utilità sociale.
Quanto conferito dall’Amministrazione Comunale alla Protezione Civile di Ponza è, appunto, l’apprezzamento e il giusto riconoscimento di questo non facile impegno, svolto quotidianamente dai Volontari di Ponza in modo totalmente gratuito che, purtroppo, spesso viene ignorato se non sottovalutato dagli stessi cittadini.

Condividi questo articolo

1 commento per La Protezione Civile di Ponza

  • isidorofeola

    Voglio felicitarmi per la targa di benemerenza ricevuta dal gruppo dei volontari della protezione civile di Ponza.
    Da quando è stata “rifondata” è sempre stata al fianco della cittadinanza tutte le volte che serviva. Io stesso ho chiesto il loro intervento diverse decine di volte, per emergenze riguardanti la salute dei ponzesi, in qualsiasi ora del giorno e della notte: e tutte le volte hanno svolto il loro compito senza clamore, con discrezione, solerzia, serietà e competenza.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.