Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0002-002 mdp v2-11 46 viso-ponzese sl372206

Il Progetto Valore Paese-Fari va avanti

Condividi questo articolo

a cura della Redazione

.

Nell’ambito del progetto Valore Paese-Fari, giunto quest’anno al terzo bando, lentamente ma concretamente prosegue la formalizzazione delle concessioni per la valorizzazione dei fari assegnati. Quest’oggi è stata la volta del Faro di Capo Santa Croce ad Augusta  che va ad aggiungersi a quelle  di Faro Capo Grosso all’isola di Levanzo, Faro di Capo Zafferano a Palermo, Faro di Brucoli ad Augusta, Faro del Po di Goro in provincia di Ferrara, Faro di Punta Imperatore a Forio d’Ischia, Faro di Muro di Porco a Siracusa, Faro di Capo d’Orso a Maiori. In  molti di questi fari sono già iniziati i lavori di ristrutturazione e riqualificazione secondo i capitolati di aggiudicazione.
Il programma prosegue ed altre concessioni si aggiungeranno, nei prossimi mesi, a quelle elencate; speriamo che  quanto prima sia la volta anche del nostro faro della Guardia.
Di seguito il comunicato pervenutoci dall’ufficio stampa dell’Agenzia del Demanio

 

Augusta (SR): il Faro di Capo Santa Croce in concessione ad una società siciliana
11 ottobre 2018

L’Agenzia del Demanio ha stipulato oggi l’atto di concessione di valorizzazione del Faro di Capo Santa Croce ad Augusta, una delle strutture del progetto “Valore Paese – Fari”. Il concessionario del bene sarà, per i prossimi 50 anni, la “Lighthouse Faro Santa Croce s.r.l.”, società di scopo costituita dopo l’aggiudicazione del bando di gara dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese formato dalla ISME srl e dalla Effebi srl, entrambe siciliane. La società concessionaria assumerà a proprio carico l’impegno di un investimento complessivo di circa 1.380.000 euro che porterà alla creazione di una struttura turistico – ricettiva di alto livello con una forte connotazione artistico – culturale, un Luxury Lighthouse Art Resort, che ospiterà 6 camere con arredi di design e finiture di pregio, un ristorante e anche un “Diving Center”. La società verserà allo Stato canoni annui crescenti nel tempo il cui valore medio è di circa 30.000 euro/anno.

 

In un video da YouTube diffuso dalla stessa Agenzia del Demanio, una veduta con drone del Faro di Capo Santa Croce ad Augusta e dintorni:

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.