Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

fdp p-01 p-18-4-di-4 u-34 o-01 corrida10

Istantanea

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca

.

Ieri notte Ponza è stata al centro di un temporale di pioggia a raffica. Squassato è stato il cielo dalle saette cui seguiva il rombo squarciante dei tuoni.
Ho rivissuto il tutto in compagnia di una vecchina, ruvida e amabile come le zie di una volta.

Lampe e truone
stregneno
comme ’nu chiappe ’u cuollo,
e attuorno
’a paura ce fa pitte pitte.
“Misere a nuie” –
murmuliava zi’ Veruccella,
e gerava ll’ uocchie
a chille squarce ’i luce
ch’arapeveno ’u cielo.
“Che simmo ’ncopp’ a ’sta terra!
Polvere ca ’u viento sperde!”

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.