Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_18-51-35 h-18 vdp-02 s-06 v8-6a w-1

Quando il pesce non puzza dalla testa

Condividi questo articolo

by Sang’ ’i Retunne

.

Giggino– Ahée..! S’avvicina ’a staggione e se scetano tutt’i prefessure.
Sang’ ’i Retunne – E chi sarebbero ’sti professori?

Gg – Tutte l’amici tuoie che stutéane, stutéane e ’nn’accapisciene niente. I libbre l’hanne ’nzallanute. Ecco qua!
SR – Essì, ora così va a finire… che i libri sono la rovina nostra.

Gg – E tieni i tubbi? Une, parte sane, cacciatore, ommene e ferrigne… e ’u vide ’i turna’ verde, ricchione e pure communiste. ’Uagliu’… site ’na’ vera arruina.
SR – Giggi’, queste tue affermazioni sono infondate e senza senso. Se proprio lo vuoi sapere, è la tua arrogante ignoranza ad essere dannosa. E se non fai niente per migliorarti prima o poi ti troverai nei guai.

Gg – Seee see! ’Uaglio’, e quande me futt’a me. I’ songh’ ’u meglie risultate ’ill’evoluzzione isolana… ’u capo di tutti i furbi. È chiaro?
SR – E lo so che sei il meglio! Il pesce puzza sempre dalla testa.

Gg – E chi ’u ddice?
SR – Uggesù! Lo dice il proverbio.

Gg – A sì? E chi l’ha ’nventato ’stu provebbio?
SR – Il saggio, la saggezza popolare!

Gg – Ah! …e addo’ stess’i case ’sta seggezza?
SR – Giggi’, sui libri.

Gg – Ecco qua! Gira e gira, sempe la’ vaie a furni’. ’Ngopp’i libbri.
SR – Ma fammi capire una cosa… da dove dovrebbe puzzare un pesce secondo te?

Gg – Tu ’a do’ puzzi?
SR – Non è la stessa cosa.

Gg – A no? E pecché? Animale si’ tu e animale è ’nu pesce. O no?
SR – Staie facenne ’na questione filosofica su un proverbio. Si’ ’nu scazzelluse e basta!

Gg – ’Uaglio’, è che tu i piscie l’he lascia’ sta’! E’ chiaro?
SR – A si? E perché? Fammi capire.

Gg – I pisce so’ ’na cosa seria e tu nunn’è parla’ a schiove, soprattutto quanne ce sta pe’ miezze ’a capa d’u pesce.
SR – Senti, tu adesso questa cosa me la devi spiegare. Te la stai prendendo un po’ troppo. Dimmi tutto. E soprattutto dimmi la verità.

Gg – Secondo te, a capa ’i nu pesce che puzza pe’ primma, che venesse a dice?
SR – E cosa vuoi che significhi? …che quando in una comunità qualcosa non va la colpa è sempre del capo e quindi “il pesce puzza dalla testa”.

Gg – Beh, ccà nun funziona accussì! ’U provebbie tuoie ccà tene tuorte!! Cca’ ’u pesce nun puzza d’a capa, ma d’a coda. E’ chiaro? Chest’è!

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.