Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

g l-05_0 isi-02 k2-24 v1-18 ss27

Risorge il “Gaeta Handball 1984”

Condividi questo articolo

riceviamo in Redazione da Antonio Viola e volentieri pubblichiamo

 

Il Gaeta handball 1984 riparte dal logo storico e dalla XXX edizione del Calise Cup 6/8 luglio 2017. È Cosmo Ciano il nuovo presidente del storica società gaetana.

Era decaduta a seguito della mancata affiliazione, per scadenza dei termini, e conseguente esclusione dai campionati federali, la perdita del codice federale, del proprio passato sportivo e di tutti i giocatori, che sono andati a rinforzare le società dell’intera provincia (leggi qui).
La nuova società aderisce al CONI e alla FIGH e con il nome e un nuovo codice Federale e si appresta a continuare sulla strada tracciata dai vecchi fondatori nel 1984 “Sport mezzo di elevazione sociale ed integrazione tra i popoli”.

A parlare è Cosmo Ciano: “Non potevamo far sparire una società che ha fatto la storia della pallamano gaetana e ha contribuito a scrivere una buona fetta della storia del beach handball, che tra breve diventerà sport Olimpico, e ha portare Gaeta ai vertici europei del beach handball; ecco perché ho chiamato a raccolta lo zoccolo duro della società, i vari “Antonio Buonemani, Massimo Capomaccio, Nicola Ciano, Luigi Di Liegro, Sergio Fantasia, Mauro Giannattasio, Claudio Spinosa e Antonio Viola” che per motivi di lavoro sono stati ai margini e oggi sono nuovamente i fondatori della rinascita.

Tutti hanno dato la loro disponibilità senza riserve e senza indugi e adesso stiamo ripartendo. Ci siamo nuovamente affiliati al CONI e aderito alla FIGH con l’intento di portare avanti quelli che erano gli obbiettivi che hanno sempre contraddistinto la nostra attività: “Gaeta centro di preparazione europeo di beach handball” e forse già a dicembre arriverà la nazionale italiana anche se per motivi climatici sarà al CONI Formia perché ha una struttura coperta di beach – “fare dello sport, oltre che la cura per il nostro corpo, il mezzo per socializzare e incrementare la conoscenza e la cultura dei giovani” – “lo sport mezzo di unione e fratellanza tra i popoli” – “lo sport per organizzare eventi e partecipazione a manifestazioni al fine turistico per conoscere e far conoscere la nostra città e le città che andremmo a visitare di volta in volta”.

L’organigramma della società, oltre a me, vede Mauro Giannattasio, Vice Presidente e Antonio Viola Segretario, con i soci fondatori consiglieri.
Per me è un onore essere riuscire a ricompattare tutti e diventare punto di riferimento di questa nuova società che mi ha dato tanto e mi ha accompagnato ininterrottamente lungo l’arco della mia esistenza, prima come atleta poi come sponsor e adesso come Presidente”.
Grazie Gaeta handball 1984.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.