Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0035-035 h-16-h-15 paolo-15 ss01 galite-sud Spugne blu

Il riciclo delle bottiglie di plastica

Condividi questo articolo

di Biagio Vitiello

 

Già la passata Amministrazione, di concerto con la Provincia di Latina, aveva iniziato una campagna di riciclo, al fine di abbattere i costi dello smaltimento dei rifiuti.

Tale campagna denominata “Ricicland”, consiste nel riciclo di bottiglie di plastica, da allocare in appositi contenitori, posti in diverse zone di Ponza, contrassegnati dalla scritta “l’isola felice” (cliccare sulle immagini per ingrandirle).

I vantaggi che si possono avere con il riciclo delle bottiglie sono sconti del biglietto per la spiaggia di Frontone, la carta sconti dell’isola di Ponza, la visita alle cisterne romane.

Tutto questo mi sembra cosa utile; ma buona soprattutto per chi villeggia “sull’amato scoglio”; per coloro che non hanno mai visto una cisterna romana, a cui piace Frontone frequentato da giovani e con una bella musica…
Ma in che modo questo può interessare noi indigeni?…

A seguito di numerose osservazioni sul caso, fatte con amici e non, mi sono permesso di scrivere al nuovo Sindaco – che sicuramente sarà più sensibile alle nostre problematiche – chiedendo, per il riciclo  di noi indigeni, uno sconto sulla tassa rifiuti, oppure uno sconto sul consumo dell’acqua, o altro…

Attendo risposta.

 

Allegato .pdf della lettera al Sindaco: Lettera al Sindaco. Riciclo bottiglie

Condividi questo articolo

1 commento per Il riciclo delle bottiglie di plastica

  • Rita Bosso

    Ad Albano Laziale, dove vivo, la raccolta delle bottiglie è iniziata da alcuni anni. Ogni bottiglia immessa nella “casetta” vale 3 punti; al raggiungimento di 100 punti si ha uno sconto sulla tassa rifiuti di 1,5 euro. La raccolta ha impiegato un po’ di tempo a decollare ma oggi davanti alle casette c’è sempre fila.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.