Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0007-007 e-06 v2-22 1 78 Una cintura di cistoseria a pelo d'acqua

La posta dei lettori. San Silverio a Bologna

a cura della Redazione

 

La signora Annalisa Minardi ci scrive da Bologna, rivolgendosi specificamente a Silverio Lamonica.
La Redazione

Buonasera signor Silverio,
sono una parrocchiana di San Silverio Chiesanuova a Bologna e, avendo trovato sue notizie sul sito, ci tengo a comunicarle che stiamo ripristinando l’antica chiesa parrocchiale, chiusa da 47 anni per la costruzione del nuovo tempio, nel 1970, dovuto al forte incremento demografico nel territorio.


Ci farebbe tanto piacere se poteste partecipare in delegazione alla festa patronale che ci sarà il 7 maggio.
In attesa di sentirci anche telefonicamente, la saluto felice di contribuire a costruire un ponte con voi ponzesi e il nostro comune  patrono.
Annalisa Minardi

 

Qui l’articolo di riferimento, di Silverio Lamonica: Chiesa di San Silverio a Bologna, del 17 febbraio 2012

Link per la Parrocchia di San Silverio di Chiesa Nuova: http://sansilveriobologna.blogspot.it

Brochure in file .pdfRiapre la chiesa vecchia

2 commenti per La posta dei lettori. San Silverio a Bologna

  • Silverio Guarino

    Avevo preparato questo mio contributo, in attesa di ricevere da mio figlio una documentazione fotografica, ma le notizie e le foto della sig.ra Annalisa Minardi, mi inducono ad “uscire allo scoperto”

    Il titolo è: “Via Augusto Murri, 177 Bologna” e suona così:

    “L’indirizzo potrebbe risultare anonimo, ecco, invece, come sono andate le cose.
    Per motivi di lavoro, mio figlio Giorgio si è da poco trasferito nella dotta e opulenta Bologna. Si è allontanato ancora di più dall’amato scoglio, quando, all’improvviso, vi si è rapidamente riavvicinato.
    Cercando un nuovo “barbiere”, ne trova uno vicino casa sua e, vicino al negozio del nuovo barbiere bolognese, si imbatte in una Chiesa, dedicata ad un “Pont. Martyr”, indovinate chi? Il nostro San Silverio!
    Altro che cercarlo sul web con il topolino (mouse) di “lamonichiana” memoria; San Silverio era lì: Chiesa e Parrocchia di San Silverio di Chiesanuova.
    Altro che “muzzucuso”! San Silverio è lì, a proteggere questa progenie ponzese, a ricordarle le origini e a mostrarle la via per ritornare all’amato scoglio.”

    Tanto era doveroso riportare.
    E farò di tutto per essere lì il 7 maggio.

  • silverio lamonica1

    Gentile Signora Annalisa, innanzitutto la ringrazio di cuore per l’invito a partecipare all’inaugurazione della Chiesa restaurata e dedicata a San Silverio. Il culto di questo pontefice del VI secolo è diffuso in tutto il mondo, grazie soprattutto ai ponzesi emigrati, però saperlo venerato anche a Bologna mi ha fatto “un certo effetto”, in modo positivo, si intende. Purtroppo non potrò essere presente alla cerimonia, per altri impegni. Tuttavia verrò senz’altro nella vostra città, in altra occasione, per ammirare codesta chiesa. Intanto ci sarà la presenza di un altro Silverio, bravissimo medico ponzese che assieme ad altri omaggerà il 7 maggio prossimo il comune Santo Protettore. Sarebbe molto bello ascoltare in tale contesto l’inno a San Silverio ed auspico che il Comitato festeggiamenti di San Silverio di Ponza, faccia avere lo spartito musicale al Comitato parrocchiale della Chiesa di San Silverio in Bologna.
    Auguro un’ottima riuscita della celebrazione con i più cordiali saluti.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.