Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-06 paolo-02 k1-19a v-10 73 sl372211

Domani Linea Verde a Ponza

Condividi questo articolo

a cura della Redazione

.

Apprendiamo con piacere che domani e dopodomani la troupe di Linea Verde sarà a Ponza per un servizio da dedicare ai metodi ed agli sforzi che da tempo si stanno conducendo sull’isola per il recupero di alcune colture nel rispetto della tradizione.

La giornata di domani sarà dedicata al recupero dei vitigni del biancolella ed al grosso lavoro che da anni stanno facendo sull’isola le Antiche Cantine Migliaccio prima e Casale del Giglio successivamente per recuperare, strappandoli all’incuria e all’abbandono, quei terreni che dalla fine del ‘700 e fino agli anni dell’emigrazione hanno prodotto tanto vino  da poter essere perfino esportato oltre i confini dell’isola (vedi la citazione su Latina Oggi, in rassegna stampa di oggi 13 marzo.)

Emanuele Vittorio e la moglie Luciana Sabino, parleranno dei prodotti della loro azienda fondata nel 2000 la cui gamma di biancolella del Fieno da qualche anno si è arricchita con varietà di rosato e rosso, mentre Antonio Santarelli e Gino Scotti tratterranno del loro  biancolella nato, con il nome prestigioso di Faro della Guardia, dal recupero dei vitigni situati sui pendii del Monte Guardia.
Una parte della giornata sarà anche riservata all’orto e alle colture tradizionali cui da tempo sugli Scotti si dedica Silverio Mercurio.

Nella giornata di mercoledì la troupe raggiungerà Palmarola dove, sotto la guida di Domenico Scotti, sarà raccontata la storia dell’isola di quando era abitata e delle colture che vi si praticavano.

Ad onorare gli ospiti ci penseranno, sul panoramico terrazzo del ristorante di Assunta, Gino Pesce ed appunto Assunta Scarpati, il primo proponendo pietanze tradizionali di pesce rielaborate in chiave moderna, la seconda piatti della tradizione isolana.
Anticipiamo che, con ogni probabilità, la trasmissione passerà in TV il 9 aprile, Domenica delle Palme. Potremo essere più precisi in seguito.

Foto di copertina: Daniela Ferolla e Patrizio Roversi del team di Linea Verde

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.