Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-14 i-02 sn v1-22 103a Una giovane cernia bruna: Epinephelus marginatus

“Marimar”, di Gino Porsenna

Condividi questo articolo

presentazione di Francesco De Luca
porsenna copertina

 

Marimar è il nome di una ragazza, figlia di un pescatore spagnolo e di madre ponzese. Maria del Mar Ortega, per tutti Marimar.

Ha il mare negli occhi e nel cuore, perciò intraprende viaggi per il mondo. Migliora la conoscenza delle lingue, affina il suo sentire, aguzza l’intelligenza.

Marimar dovunque vada porta allegria e accortezza. Perché è nata in un’isola dove la vita si è modellata sulle tradizioni ed è cresciuta in una famiglia che segue l’andare del tempo e vi si adagia.

Le vicende di Marimar sono narrate nel romanzo dall’omonimo titolo.
Autore è Gino Porsenna da Ferrandina. Cultore della sua Basilicata ma non insensibile al richiamo del mare.
A Ponza viene spesso, e tante località così come tanti nativi sono presenti nella sua Marimar.

porsenna copertina

Condividi questo articolo

1 commento per “Marimar”, di Gino Porsenna

  • Francesco De Luca

    Aggiusto il tiro. Mi riferisco a Gino Porsenna e al suo Miramar
    Il mio articolo doveva rappresentare più una presentazione dell’Autore che la presentazione del romanzo. Perché, in verità, esso merita più delle deboli frasi che ho scritto.
    Il romanzo è scritto in modo piacevole, la vicenda poi è accattivante per i fatti che si intersecano. Eppoi Marimar è solare, allegra, vivace. Insomma il libro va letto perché ci sono anime che si incontrano e si amano

Devi essere collegato per poter inserire un commento.