Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-26 k2-9 s-06 scotti-d-bis 114 76

Serenata napoletana, concerto per “Ventoclassic”

Condividi questo articolo

di Luisa Guarino
Ventoclassic

.

Lunedì 10 agosto Ventotene ospiterà il secondo appuntamento in programma nel cartellone del festival di musica classica “Ventoclassic”.
Il concerto, previsto alle 22 nella piazza della chiesa di Santa Candida con ingresso libero, avrà come ospite d’eccezione il noto tenore napoletano Pietro Quirino accompagnato dal Duo Calace, un ensemble composto da Gianni Dell’Aversana (chitarra) e Gianluigi Sperindeo (mandolino).

Il programma proposto, dal titolo “Serenata napoletana”, comprenderà una carrellata dei maggiori successi della canzone partenopea, dalla tradizione popolare alla canzone d’autore, in un percorso che accompagnerà lo spettatore dal 1600 fino ai primi del ‘900.
Punti di forza dello spettacolo il rispetto ‘filologico’ dei brani eseguiti, affidati all’accompagnamento strumentale del duo di mandolino e chitarra, formazione tipica della tradizione musicale partenopea, e l’uso di una vocalità improntata sui moduli tecnico-stilistici del cantare nelle varie epoche, valorizzata anche da una teatralizzazione dell’esecuzione.
I tre musicisti protagonisti dell’evento hanno al loro attivo una brillante attività concertistica che da circa 15 anni li porta a esibirsi in tutta la Penisola e in vari Paesi del mondo, sui palchi anche di prestigiose sedi concertistiche legate alla musica lirica e classica, come i Teatri dell’Opera e della Filarmonica di Stettino, il Teatro dell’Opera di Varsavia, la Salle Heléne di Grénoble, il Teatro delle Arti di Tirana.

Di grande spessore i curriculum dei tre interpreti: il tenore Pietro Quirino, unanimemente apprezzato da pubblico e critica, si è formato al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e ha tenuto concerti in tutto il mondo; ha collaborato agli spettacoli di Roberto De Simone, si è esibito in numerosi teatri e sedi prestigiose come il Piccinni di Bari e l’Accademia di S. Cecilia di Roma; nel 2006 ha tenuto con il quartetto Calace tre concerti nella città di Los Angeles (tra cui uno nello storico e celeberrimo Warner Grand Theatre), riscuotendo enorme successo e ricevendo dalle mani del sindaco Janice Ahn il diploma d’onore del Comune di Los Angeles. Quirino inoltre è anche un apprezzato attore, interprete di numerosi lavori teatrali di successo.

Pietro Quirino foto
Il tenore Pietro Quirino

Il chitarrista Gianni Dell’Aversana, oltre ad essere un valente esecutore di musica classica, molto attivo come membro del “Trio chitarristico napoletano”, svolge un’intensa attività concertistica in qualità di solista e in formazione da camera per importanti festival internazionali (Estate musicale sorrentina, Villa Rufolo a Ravello, Estate musicale di Gaeta e molti altri ancora) e nei maggiori teatri del panorama mondiale; numerose sono le collaborazioni con i più grandi artisti napoletani e non solo: Roberto Murolo, Giacomo Rondinella, Carlo Croccolo, Angela Luce, Lina Sastri, Giovanna, Enzo Gragnaniello, Toni Esposito, Consiglia Licciardi, e tantissimi altri.

Giovanni Dell'Aversana

Il chitarrista Giovanni Dell’Aversana

Il mandolinista Gianluigi Sperindeo, anche lui napoletano, è uno dei più apprezzati interpreti del suo strumento a livello nazionale: allievo a Padova del Maestro Ugo Orlandi, si è esibito e ha collaborato con varie orchestre, tra cui quelle del San Carlo di Napoli, del Maggio Fiorentino e l’Orchestra Internazionale d’Italia. Il festival di musica classica “Ventoclassic”, giunto quest’anno alla sua 11ª edizione, è organizzato dal Comune di Ventotene e dall’Area marina protetta-Riserva naturale statale “Isole di Ventotene e Santo Stefano”, in collaborazione con l’Associazione “Accademia Mediterraneo Arte & Musica”, sotto la direzione artistica del chitarrista Piero Viti, ideatore della manifestazione.

Gianluigi Sperindeo

Il mandolinista Gianluigi Sperindeo

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.