Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0045-045 u-24 u-38 betty-01 m2-21 ss25

Ancora problemi oggi alla partenza del traghetto da Ponza

Condividi questo articolo

a cura della Redazione
Una nave Laziomar

 

In questi giorni a Ponza c’è grande fermento per i collegamenti. Sabato, proprio sulle nostre pagine erano state sottolineate le non poche irregolarità e i dubbi relativi al lavoro della Laziomar ‘privata’ (leggi qui); oggi un ulteriore disservizio.

Pensare che proprio nella carta servizi Laziomar 2014-2015, così come riportata in Allegato nell’articolo citato, è ben sottolineato ciò che la società offre alle persone diversamente abili; al riscontro dei fatti, solo belle parole!

Sono ormai anni che il viaggio per le persone con mobilità ridotta è diventato un terno al lotto; se prima si poteva contare sull’alternanza dei mezzi (il Tetide è provvisto di ascensore, il Quirino non ha nulla), oggi neanche più quella basta perché pare che l’ascensore del Tetide sia rotto.

Tutti, dopo la privatizzazione, avevamo sperato in un cambiamento in meglio. Lo stiamo ancora aspettando!

 

La notizia dell’accaduto sulla stampa on-line: “Caos alla partenza del traghetto da Ponza, intervengono i Carabinieri” http://www.h24notizie.com/

Condividi questo articolo

1 commento per Ancora problemi oggi alla partenza del traghetto da Ponza

  • Sembrava, per alcuni, che le privatizzazioni fossero la panacea di ogni male, come Falqui (basta la parola), invece non è così e soprattutto in Italia non è così.

    Oggi a lamentarsi dei disservizi Laziomar sono un po’ tutti i cittadini di Ponza: sono i giovani studenti, sono i più importanti imprenditori con in testa il presidente della Pro-loco che in questi giorni, con la sua mediatica protesta, ha dato visibilità a tutte le umiliazioni inascoltate che in tanti anni i ponzesi con invalidità hanno subìto viaggiando su queste navi.

    Io penso che il Sindaco debba prendere dei provvedimenti perché penso che proprio il Sindaco si debba sentire tradito da questi imprenditori a cui aveva dato largo consenso e fiducia.

    Il presidente della Pro-loco, i cittadini, gli imprenditori di Ponza si aspettano dal loro Primo Cittadino un’azione forte e decisiva nei confronti della Laziomar.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.