Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0019-019 u-13 gs 59 75 la-galite-2009

Carnevale!

Condividi questo articolo

di Silverio Lamonica
Carnevale 2014 a Ponza.2

 

Si avvicina a grandi passi anche il Carnevale. Non sto qui a disquisire sull’origine della parola ….. bando alle pedanterie! E’ carnevale, pensiamo a divertirci. Le strade cominciano ad affollarsi di carri e di maschere: draghi, pesci strani, personaggi politici (ben gli sta!), astronauti e poi tanti Zorro, Goldrake e… chi più ne ha, più ne metta.
Certo, le maschere di una volta erano diverse, ogni regione italiana aveva la propria e siccome il tema delle regioni sta tornando di moda con i ventilati “accorpamenti”, ripropongo il seguente sonetto, spero gradito.

 

Il ballo in maschera (*)

.

Le mascherine tutte vanno al ballo,

in testa, saltellando, c’è Arlecchino,

a Colombina solo fa l’inchino

e a Balanzone, pensa, pesta un callo!

Fracassa, il capitan, viene a cavallo

la dama toglie presto a Meneghino,

un poco lo conforta Rugantino

vestito a festa, tutto rosso e giallo.

A Meo Patacca piace solo il tango,

il valzer vuol ballar però Brighella,

Gianduia con la polca gusta un mango,

appare sul proscenio Pulcinella:

“mettimmece d’accordo sinnò piango!”

E tutti insieme fan la tarantella.

Sarebbe bello invitare i bambini ad illustrare con disegni e foto il carnevale, pubblicando i loro elaborati sul sito.

Carnevale 2014 a Ponza

Di Silverio Lamonica, in condivisione con:  www.buongiornolatina.it
(*)  – Il sonetto “Il Ballo in maschera” è già stato pubblicato su Ponza Racconta nel febbraio 2012 (leggi qui)
Immagini relative al Carnevale 2014

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.