Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-27_19-14-50 vdp-01 e-11 p-07 84 premiazione-vincenzo-onorato

I Conigli Comunali

Condividi questo articolo

by Sang ‘i Retunne
Venerdì pesce

 

Pesce  in tavola, come ogni venerdì; e che pesce! Nel corso del Consiglio Comunale di mercoledì, Sang ‘i Retunne è stato citato dal Sindaco. Qualcuno ha commentato che Sang’ era l’unico membro dell’opposizione presente in aula…

 

Sang’ ’i Retunne – Giggi’, bella chiaveca ca si’, chiacchieri e critichi e poi nei momenti importanti te la squagli.
Giggino – E che ce sta ‘a fa’ cca, ’i chisti tiempe, d’importante, oltre a’ caccia e ’i calamari?

SR – E già, secondo te passat’a staggione passat’u da fa’. È adesso che bisogna muoversi per ottenere qualcosa, no d’estate quando viviamo i problemi.
Gg – A sì? E adesso cosa ci sarebbe da fare? Famm’a ccapi’?

SR
– Ma come, ieri c’è stato un importante consiglio comunale e tu non ti sei fatto proprio vedere?
Gg Io? E che ce teng’ a spartere? Chiù stong’ luntano ’a llà e meglie stong’. 

SR – Ieri si è parlato della portualità, dei progetti vitali, delle iniziative… insomma argomenti fondamentali per l’isola.
Gg – Sai a mme quant’ me ne fotte d’u puorte e d’i progetti ’i Vitale? Ie ’na varca scassata tengo, quanne se mette ’u levante ’a tire ’nderra e chi s’è visto s’é visto. Ma guard’a chisto, me credevo chisà che guerra era scuppiata!

SR – Ma come fai a non capire che la portualità coinvolge pure te e non solo coloro che vivono di turismo e di pesca. Il porto è importante e le nuove sistemazioni sono fondamentali.
Gg –  E che ce sta ’i nuovo rispetto ’u proggetto d’i Borboni? Sentimme!

SR – I Borboni sono stati superati oramai, questi hanno acquisito il progetto della giunta precedente.
Gg – ’U vvi’? Secondo te, so’ meglio i proggetti ’mbrugliate ca se ponne fa’ o chilli precisi ca nun se farranne mai? Inzomm’, so’ stuorte i proggetti,  i cristian’, o tutt’e dduie?

SR – Madonna mia che contorsione mentale! Ma che vuoi dire… che per fare qualcosa, qua, bisogna per forza fare le cose storte?
Gg – Ueee, ’uagliò, ma a chi vuo’ sfotte? Foss’a mia ’a colpa che cca ’a ggente nunn’è capace?

SR – Comunque gli assessori hanno spiegato ogni cosa con dovizia di particolari.
Gg – Io ’sta Domizia nunn’a canosco, nunn’adda esse ’i cca …ma dimme, cocchedune ha fatto cocche dumanda, pe’ capi’ c’hanna fa’ e chi l’adda fa’?

SR – Il pubblico non può fare domande e l’opposizione non c’era. Si ascoltava e basta.
Gg – Aggio capito! …’a solita conigliera cantastorie.

SR – Che cosa?
Gg – Nun tenimme speranza, è ’nu film già visto: ’u ciuccio arraglia e i cuniglie trèmmen’ …Chisti so’ i nostri Cunigli Comunali!

 

Coniglio mannaro

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.