Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_18-54-33 h-16-h-15 polina-1921 ponza-cena-in-ristorante-a-sinistra-silverio-sandolo-detto-casciaforte-e-poi-altri-pescatori-ponzesi 106 i-veterani

15 agosto. Maria Santissima Assunta in cielo

Condividi questo articolo

proposta da Francesco De Luca
Madonnina.3

 

Ponza è stata culla del culto mariano da ben due millenni  – era l’opinione di don Luigi Dies, che l’argomentò in un libricino.
Oggi, dall’alba al termine del giorno, nella frazione di Le Forna si rinnova la devozione.

Perché non si perdano le tracce ripropongo una canzone dedicata alla Madonna.
E’ di don Luigi Dies (parole e musica). La cantano Antonio De Luca, Francesco De Luca, Tonino Esposito, Nino Picicco che l’ha arrangiata e suonata.

 

Ascolta qui il file .mp3

.

Alba

 

Ho visto un candore nel cielo

Era l’alba di giglio all’orizzonte

Che chiara sorgeva nel cielo

Onde Maria s’avvolge in sul mattin

 

Alba di neve

Bellezza lieve

Quanto ristoro

Porti al mio cuor

La notte bruna

Piange la luna

La luce nuova

Canta all’amor

 

Quel puro candore del cielo

Per le anime è vera visione

Di pace, d’amore e di zelo,

Onde Maria si svela ogni mattin

 

Alba dell’alma

Bellezza mia

Di gigli e rose sei sinfonia

Fuga la notte

Da tutti i cuori

Sveglia gli albori

In tutti i ciel

 

Fuga la notte

Da tutti i cuori

Sveglia gli albori

In tutti i ciel


In tutti i ciel

.

Madonnina.1

Madonnina.4

Le foto sono tratte dall’articolo di Claudia Polla del 7 sett. 2011:  “I manti colorati delle madonne di Le Forna” (leggi qui)

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.