Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

p-05 15 16 74 costa la-famiglia-vitiello-seduta-su-gli-scogli-giuditta-luca-maria-monica

Comitato di Quartiere “SAMIP 2012” su ‘Strada Calacaparra’

Condividi questo articolo

di Aniello Aprea
Le Forna. Veduta dal Campo Inglese

 .

Prot. Comune di Ponza 21 febbr. 2014 N° 1422

Da: Comitato di Quartiere SAMIP 2012

A:   Sindaco del Comune di Ponza

 

Oggetto: strada di Calacaparra – interruzione di pubblico servizio

 

A) Con Ordinanza sindacale 173 prot 10294 dell’11.12.2013 relativa al permesso a costruire pratica n. 58/03 prot .1173 del 06/02/2013
si disponeva

– l’interdizione del transito veicolare in entrambi i sensi di marcia della strada vecchia delle Forna
– di eliminare a proprie cure e spese le cause …che hanno determinato il cedimento del sedime stradale
– l’obbligo di produrre e consegnare al Comune …entro 20 giorni …un progetto… per l’eliminazione delle cause strutturali

B) Con ordinanza sindacale 6/14 Prot. 1162 del 13.02.2014
Oggetto: …permesso di costruire Prot. 1173 del 06.02.2013 Prat. 58/03

Preso atto che in data 03.02.2014 Prot. 806 è pervenuta a questo UTC a firma dell’arch. Silverio Coppa, la comunicazione di inizio lavori per la ricostruzione di un fabbricato di cui al permesso a costruire riportato in oggetto;
constatato che attraverso l’Ordinanza Sindacale n.173/2013…

…   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …   …

Preso atto che alla data odierna non risulta essere ottemperata alcuna delle prescrizioni contenute nella suddetta Ordinanza ….
Ordina

L’immediata sospensione dell’inizio dei lavori relativi al permesso Prot. 1173 del 06/02/2013 … in attesa di quanto prescritto dall’ordinanza 173/2013 …

 

Alcune considerazioni sono ora da fare: 

1) La strada resta chiusa da circa tre mesi, per colpa di un privato, per di più anche forestiero, che sta facendo lavori edilizi, senza alcun controllo, perché la strada non sarebbe potuta crollare se si fossero fatti dei controlli da parte dell’Amministrazione Comunale. Lo scavo così prossimo alla strada anzi attaccato ad essa, che non è potuto farsi in tempi brevi, avrebbe potuto e dovuto essere impedito.

2) La seconda ordinanza, quella del 13 febbraio 2014, sospende un inizio lavori del 3 febbraio di una concessione rilasciata un anno prima.

Ma allora quando si è scassato la strada si stavano facendo lavori senza la dovuta concessione. Perché la prima ordinanza, quella dell’11 dicembre 2013 faceva riferimento alla stessa Pratica edilizia, i cui lavori però ancora non erano iniziati. Siamo cioè in presenza di lavori edilizi totalmente abusivi, che il Comune ha notato ma non ha voluto sanzionare.

3) L’arch. Coppa Silverio, Progettista e Direttore dei Lavori del progetto pratica 58/03, che pure è Assessore di questo Comune, come spiega le gravi inadempienze e l’interruzione di un pubblico servizio?

 

COMITATO di QUARTIERE SAMIP 2012

Ponza lì 20/02/2014

Il Presidente

Ing. Aprea Aniello

.

Allegato in file .pdf l’originale del documento: Comunicato SAMIP 2012 del 20.02.2014

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.