Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

30-07-2005-19-35-51_0006 v8-10a 92 corrida13 sl372230 Spugne, briozoi e astroides

Una lettera dall’Inghilterra

Condividi questo articolo

di Emanuela Siciliani Musco

 

Riportiamo qui di seguito uno stralcio di corrispondenza per e-mail tra un turista inglese che sta pianificando le sue prossime vacanze estive a Ponza e la reception di un hotel dell’isola [originale e relativa traduzione].
la Redazione 

 

From: “Chris Knox”
To: “piccolo hotel luisa”
Sent: Wednesday, March 27, 2013 1:12 PM
Subject: Re: A Price Please

Good Morning,
Thankyou for your quick response. Yes I would like to book five days at your lovely hotel, arriving on Thursday 25th July and checking out on Tuesday 30th July please. Is it possible to give me details on how to get to Ponza?
I will be arriving in Rome Fiumicino Airport early afternoon. Do I catch the train to Anzio port to catch the ferry? Please advise and if you can give me an idea of ferry timings? Thankyou
Kind Regards
Chris

Buongiorno,
grazie per la vostra sollecita risposta. Sí, vorrei prenotare cinque giorni nel vostro delizioso hotel con arrivo giovedì 25 luglio e partenza martedì  30 luglio. Sarebbe possibile avere delle informazioni su come arrivare a Ponza? Atterrerò a Roma Fiumicino nel primo pomeriggio. Prendo il treno per Anzio per viaggiare con la nave? Potreste dirmi quali sono gli orari del traghetto di Anzio?
Grazie Chris

 

From: “piccolo hotel luisa”
To: “Chris Knox”
Sent: Sunday, March 31, 2013 10:42 PM
Subject: Re: Re: A Price Please

Hello Chris,
we suggest you go ahead with your airplane booking and await  a little while to make plans on how to get to Ponza since all ferries and hydrofoil companies will shortly publish their timetables and you will have a wider selection of options on how to reach Ponza. Feel free to contact us again at the end of April so that we can advise you on the best travelling options for you. Looking forward to talking to you again. Piccolo Hotel Luisa.

Salve Chris,
le suggeriamo di finalizzare la sua prenotazione aerea e di attendere ancora un poco prima di fare progetti su come arrivare a Ponza poiché tutte le compagnie di traghetti e di aliscafi pubblicheranno a breve il loro orario e lei avrà quindi una possibilità più ampia di scegliere la migliore opzione per arrivare a Ponza. La preghiamo di scriverci di nuovo verso la fine di aprile perché solo allora saremo in grado di darle la soluzione di viaggio più idonea. Nell’attesa di risentirla le inviamo distinti saluti. Piccolo Hotel Luisa

Alla Redazione di Ponza Racconta

Alleghiamo queste brevi note relative ad uno scambio avuto con un nostro cliente che ci scrive dal Regno Unito. Prima di rispondere abbiamo controllato i vari siti delle compagnie di navigazione che servono Ponza; in preda al disagio provato nel formulare una risposta che non suonasse di scuse, ci é venuta un’idea che desideriamo condividere con il Signor Sindaco e con i suoi collaboratori, sperando che sia fattibile.

Si potrebbe richiedere alle varie compagnie di navigazione di pubblicare il loro orario definitivo entro e non oltre il 28 febbraio di ogni anno?
Pur nella limitazione delle opzioni disponibili, avere una qualche certezza su come si possa arrivare a Ponza la prossima estate, ci aiuterebbe a svolgere il nostro lavoro con un minimo di serenità.

Per provare a combattere il senso di smarrimento che avvolge la nostra bella isola come nebbia fittissima, sarebbe forse opportuno lasciare la via dello scontento manifestato in ogni possibile sede e provare tutti insieme – e ciascuno per la categoria che rappresenta – a formulare proposte che possano almeno tamponare la situazione di stallo in cui ci troviamo.

Cosa possiamo dire ai clienti che desiderano soggiornare a Ponza la prossima estate quando ci chiedono se ci sono spiagge sulle quali fare sosta durante la loro visita via mare?
E se ci chiedono se ci sono spiagge attrezzate, la risposta sarà negativa o possiamo ventilare l’ipotesi che la spiaggia di Chiaia di Luna o quella di Frontone saranno  fruibili, seppur con determinate limitazioni di spazio e di tempo?
E a  coloro che desiderano arrivare a Ponza con la loro piccola imbarcazione e ci chiedono dove possano ormeggiarsi cosa possiamo rispondere? Ci sono limitazioni e tante, ma quali sono gli spazi a loro destinati? Pensiamo alle piccole barche perché per le grandi i pontili dovrebbero – salvo prova contraria – essere disponibili.

Trascorrere questi giorni di festività sull’isola, complice anche il cattivo tempo che non aiuta, ci ha riempito il cuore di sgomento;  osservando la pioggia che cadenzava lo scorrere delle ore, ci siamo chiesti se la nostra bella isola non sia stata colpita da qualche maleficio.

Essendo degli inguaribili ottimisti, cresciuti a forza di favole con lieto fine, non possiamo fare a meno di augurarci che la maledizione scompaia all’arrivo non di un cavaliere dagli occhi azzurri e vestito di velluto, ma che noi tutti si diventi quel cavaliere: che non ha paura di nulla e che non perde mai la speranza e la voglia di combattere.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.