Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0037-037 a2-8 pa-01 scotti-d-bis 46 82

Sporting Club Frontone: nuova ordinanza

Condividi questo articolo

di Paolo Iannuccelli

 

Il Tar di Latina ha pronunciato una nuova ordinanza sul ricorso presentato da Mauro Turco, titolare dello Sporting Club Frontone di Ponza, avverso il provvedimento di chiusura adottato dal Comune di Ponza il 22 agosto. Lo Sporting era rappresentato dagli avvocati Luca e Aldo Scipione, il Comune dall’avvocato Giacomo Mignano. Il Tar si è espresso per l’annullamento previa sospensione dell’ordinanza n. 7291 di chiusura a carico dello Sporting. Questo il testo del provvedimento:
<Visti il ricorso e i relativi allegati, vista la domanda di sospensione dell’ esecuzione del provvedimento impugnato, rilevato che l’interessato, titolare di attività commerciale a Ponza, impugnata la chiusura dell’attività commerciale adottata dal Sindaco, nonchè il provvedimento di esecuzione di detto ordine che con ordinanza 3138/12, la quinta Sezione del Consiglio di Stato ha accolto l’istanza cautelare presentata dal ricorrente, sospendendo l’esecutività della sentenza 680/11 di questa Sezione che come dichiarato dal difensore di Turco alla Camera di Consiglio, è stata fissata la trattazione del ricorso all’udienza dell’11 marzo 2013. Il Tar di Latina accoglie, nei limiti di cui in motivazione, la sentenza cautelare. Fissa per la trattazione di merito del ricorso l’udienza del 3 ottobre 2013>. L’iter giudiziario, quindi, continua ed i tempi saranno molto lunghi.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.