Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0018-018 t5-18 m1-6 68b 4_g-20091209221925 viso-ponzese

Calendario storico ponzese. Mese di novembre

Condividi questo articolo

a cura di Silverio Lamonica

 

In questa pagina sono elencati gli eventi che hanno contraddistinto la storia di Ponza raggruppati per il mese di novembre.

Si invitano i Lettori a comunicare altri eventi degni di nota

 

537,21 – Papa Silverio (in immagine)  muore nella nostra isola, forse ucciso da un sicario (Eugenio)

(Mons.  Luigi M. Dies, Da Frosinone a Ponza, vita di San Silverio- La 

                   Poligrafica Gaeta, 1972  pag. 122 ).

 

1207,24 – Con istrumento notarile, l’Abate Spinelli del Monastero di S. Maria riceveva in enfiteusi, dall’Abate del Monastero di S. Teodoro in Gaeta le Isole di Palmarola e S. Martino (Gavi) dove presto affluirono altri monaci.

L’atto fu poi ratificato con bolla papale da Innocenzo III il 6.3.1208.

(G. Tricoli, Monografia per le Isole del Gruppo Ponziano – ristampa Ultima

                    Spiaggia 2011, pag. 146)

 

1779,22 – Papa Pio VI dà il consenso a D. Carlo Castellucci da Potenza di beneficiare del Monastero di Santa Maria di Ponza.

(G. Tricoli, Op. citata pag. 149).

 

1809,23 – Il Principe di Canosa, avendo appreso che le truppe franco – napoletane erano in procinto di occupare Ponza, l’abbandona assieme alla guarnigione nonostante una  burrasca in corso. Ma i francesi non arrivano ed è il parroco a organizzare la difesa dell’isola.

( Gen. U. Broccoli, Cronache Militari e Marittime del Golfo di Napoli e delle Isole Pontine               

            durante il Decennio Francese 1806- 15 M.D. S.M.E. Ufficio Storico Roma 1953,  pag. 225).

1860, 7 – Una cinquantina di garibaldini, reduci da Napoli, sbarcano a Ponza dal Piroscafo “Roma”. Ammainano le insegne borboniche e con la popolazione festeggiano l’ avvenuta unità nazionale.

( S. Corvisieri – All’Isola di Ponza – Roma, Il Mare 1985  pag. 180).

 

1898, 17 – Muore il Cav. Vincenzo de Luca, sindaco di Ponza dal 1868. La sua Amministrazione realizzò l’attuale cimitero.

( S. Corvisieri – Op. citata, pag. 224 ).

1940, 26 – Il Tenente dei Bersaglieri Mario Musco (vedi foto sopra) muore sul fronte albanese. Verrà insignito di Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria

( G. Vitiello – Ponza brevis insula… brevis historia – Ed. Fossataro  Ca 1974 pag. 251 )

 

1970, 7 Muore il Dr. Silverio Martinelli.(vedi foto sopra) Nato a Ponza il 1.1.1900, si laureò in medicina e chirurgia all’Università di Roma. Negli anni ’30 fu nominato medico condotto di Ponza,  esercitò tale missione con alta professionalità e zelo. Notevole fu l’impegno anche in campo politico e sociale: segretario della locale sezione della D.C.,   come primo presidente della Pro Loco  contribuì in  modo decisivo allo sviluppo del turismo allora nascente.

( dalle memorie di famiglia).

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.