Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

c2-18 v2-9 v8-6a cappella-giancos sl372236 Idraulica antica: cisterna della Dragonara

Schizzi di salsedine da Ponza (28) Il pettirosso

Condividi questo articolo

di Franco De Luca

 

Oggi, sabato 20  ottobre, il pettirosso è tornato ad animare i nostri cespugli.

Ci farà compagnia per tutto l’inverno.

Timoroso, fa capolino fra le fronde, svelandosi proprio per quella macchia che sul piccolo petto esplode. Più coraggioso, domani, verrà nei pianerottoli e, quando la pioggia battente avrà terminato di flagellare l’incipiente mattino, sprezzante si presenterà vicino l’uscio di casa a pretendere le briciole di pane, meglio se di panettone.

Diventerà il compagno bizzarro dei giorni invernali. Giustino vanta di averne uno con cui dialoga in quella balza del Fieno. Cosa si dicano non me lo ha detto. Lena  ‘i  Sigaretta spergiura che il suo è così ingordo che le salta sulla mano per carpire il bocconcino.

Compare sul far del mattino e razzola intorno per farsi notare e riuscire ad ottenere mollichine, e poi verso l’ora di pranzo. Ticchetta e si evidenzia nel fogliame.

A dispetto della solitudine isolana lui attesta la sua vicinanza.

Condividi questo articolo

1 commento per Schizzi di salsedine da Ponza (28) Il pettirosso

  • martina

    Così finalmente il lieto ospite è tornato!?!? 20 ottobre, lo segneremo sul calendario, come so che desideri tanto e spero veramente che il piccolo amichetto ti tenga tanta compagnia e t’ispiri tante belle nuove storie isolane!

Devi essere collegato per poter inserire un commento.