Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0049-049 u-36 sfb 109 corrida17 Cunicoli semisommersi nei pressi delle cosiddette grotte di Pilato

Il nostro progetto per il Faro della Guardia. A che punto siamo

Condividi questo articolo

di Mimma Califano

 

I nostri contatti con la delegazione FAI della provincia di Latina ed anche con la segreteria regionale del FAI sono ormai diventati frequenti e improntati alla reciproca collaborazione.

Sia il manifesto che una breve memoria informativa – cosiddetto book – si possono scaricare qui sotto, in formato pdf . Entrambi sono esposti alle postazioni di raccolta firme ed hanno ottenuto l’approvazione del FAI provinciale.

Book. Faro della Guardia/FAI

Manifesto. Ultima versione.pdf

 

Il materiale è stato stampato grazie alla collaborazione della nostra Pro-Loco ed è già arrivato a Ponza; nelle prossime ore verrà distribuito.

I manifesti in formato A3 saranno affissi in molti luoghi pubblici, mentre per la raccolta firme abbiamo previsto in tutta l’isola circa 30/40 postazioni, che accanto alla locandina avranno l’indicazione “Qui puoi firmare per il Faro della Guardia!”

Settimanalmente le firme raccolte saranno ritirate, i fogli fotocopiati, il numero delle firme contate e portate alla segreteria FAI di Roma che provvederà tramite corriere ad inviarle alla sede centrale di Milano.

Oltre ai punti di Ponza stiamo cercando di attivare anche qualche altra postazione in provincia. Se qualcuno che ci legge volesse dare la sua disponibilità può scrivere all’indirizzo del sito – info@ponzaracconta.it – : sarà ricontattato.

In merito ai problemi che si stanno verificando sul sito del FAI per le adesioni via web, ci hanno comunicato di aver avuto problemi tecnici che saranno risolti a breve. Sarà comunque il caso di votare di nuovo e di rimandare foto e commenti, poiché non sono sicuri che tutti i dati presenti prima che il sito si oscurasse potranno essere recuperati. Nel caso di votazione duplice il sistema provvederà ad eliminare i doppioni. Sarà comunque dalle firme raccolte manualmente che verrà la spinta maggiore al successo del progetto.

 ***

Lunedì 18 giugno p.v. i vari soggetti propugnatori del Progetto – Associazioni Culturali di Ponza e il sito Ponza racconta – hanno convocato a Latina una conferenza stampa di concerto con la Delegazione FAI provinciale. Sono state invitate una dozzina di testate locali – stampa e tv – per dare ulteriore slancio alla nostra proposta.

Da qui a fine ottobre dovremo raccogliere non meno di 30/40.000 adesioni. È un obiettivo ambizioso, ma raggiungibile con la collaborazione e la determinazione di tutti.

Proviamo a divulgare la nostra proposta attraverso i media, il più ampiamente possibile. Chi ha idee per raggiungere i mezzi di più ampia diffusione, televisione in testa, esprima le proprie proposte!

Il coinvolgimento e l’entusiasmo della popolazione locale sono fondamentali, nelle valutazioni del FAI, a indirizzare i passi successivi per il recupero e la riapertura del nostro Faro della Guardia…

Rinnoviamo l’impegno di tenere informati i lettori del sito, e per altre vie, tutta la popolazione, dell’andamento della Campagna

 

Mimma Califano

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.