Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0011-011 2009-07-21_19-18-26 k1-19a ss05-1 56 corrida9

Elogio ai pescatori ponzesi nel libro “Corallo rosso”

Condividi questo articolo

Segnalato da Carlo Caloro

 

Nel libro “CORALLO ROSSO” del comandante Leonardo Fusco un capitolo di sette pagine è dedicato ai pescatori ponzesi.

Il capitolo ha per titolo “I nomadi del Mediterraneo. Il rapporto con i pescatori ponzesi“.

Un libro che si legge d’un fiato… intriso di passione, di vento, di salsedine, di cose genuine e semplici.

Un libro scritto da un grande, vero uomo di mare che ci riporta in un mondo oramai perduto per sempre! Speriamo che il ricordo serva se non altro a rallentare l’oblio.

Un elogio sincero ai pescatori ponzesi, conosciuti dall’Autore negli anni ’50.

La seguente frase tratta dal capitolo in oggetto, penso possa ben racchiudere tutta la Loro grandezza:

 “Amavo frequentarli perché ne stimavo l’alta qualità professionale; reputo, anzi, che si possano considerare i migliori uomini di mare in assoluto, quasi figli dell’acqua salata, per la loro istintiva capacità di destreggiarsi in mare e per l’esperienza che hanno accumulato generazione dopo generazione. Erano “figli d’arte” ma mi sembrava fossero qualcosa di più…”

 

Carlo Francesco Caloro

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.