Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Festival delle Migrazioni III edizione: da oggi a Torino

Segnalato dalla Redazione

 .

Da sempre, come isola, terra di migrazioni – fuori dall’isola e più di recente verso l’isola – e per analogia ampia con il Museo della Migrazione ed Osservatorio Ornitologico di Ventotene, segnaliamo questo evento a Torino. Tutte le migrazioni ci riguardano molto da vicino. Saranno sempre più importanti (e incontenibili) negli anni a venire; meglio esserci preparati.

Torino – Festival delle Migrazioni – III edizione
21-26 settembre 2021

Il Festival delle Migrazioni torna a Torino per la sua III edizione, a partire dall’evento inaugurale previsto per martedì 21 settembre fino al 26 settembre 2021.

Durante le giornate del festival verranno presentate le opere vincitrici di Sguardi, la call lanciata a febbraio 2021 rivolta ai giovani under 35 per raccontare il fenomeno migratorio sul territorio della città di Torino e del Piemonte.

Oltre 60 i progetti pervenuti, che hanno restituito visioni e racconti anche poco esplorati della città migrante, attraverso forme artistiche diverse. I vincitori: Siamo qui da vent’anni di Sandro Bozzolo – documentario; L’isolato. Un triangolo da inquadrare – documentario di Andrea Ceraso, Andrea Fantino e Giulia Marro; Urbi et Ghorba – documentario di Piergiorgio Solombrino; I SalvaCibo del gruppo Sicurezza e Lavoro – video e foto; Torino casa del mondo Sottosopra Torino e Dormozero – serigrafia; Volver di Emmanuel Caro e Rachele Grassi – di arti circensi; InMenteItaca di Ayoub Moussaid insieme a un gruppo di giovani afrodiscendenti – teatro. Menzione speciale per Dialoghi all’Aurora di Elena Traina – storytelling.

Il Festival delle Migrazioni, nato dall’esperienza de La foresta che cresce (progetto Migrarti / Mibact), è ideato e organizzato da A.C.T.I. Teatri Indipendenti, AlmaTeatro e Tedacà. Si è svolto a Torino nel 2018 e 2019 con un programma di appuntamenti di teatro, arte, letteratura, incontri e momenti di convivialità dedicati al tema delle migrazioni.

È un invito collettivo a incontrarsi per riflettere sulle resistenze culturali, sulla convivenza, sul concetto di comunità e accoglienza, che vede in dialogo la popolazione italiana autoctona, le persone di diverse provenienze che da anni sono residenti qui, le seconde e terze generazioni, chi da poco è arrivato nella nostra città, i migranti, tutti da considerarsi come soggetti attivi del nostro territorio e non solo soggetti da studiare o raccontare.

Il Festival delle Migrazioni è uno spazio di confronto e dialogo sui molteplici aspetti che riguardano le migrazioni, raccontare le storie dei protagonisti di tali migrazioni è un modo per rendere il fenomeno meno astratto e dar loro un’identità, per evitare facili semplificazioni e strumentalizzazioni.

www.festivaldellemigrazioni.it

Programma dell’evento (in formato .pdf): Torino – Festival delle Migrazioni Terza edizione. Programma

Devi essere collegato per poter inserire un commento.