Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Le Fosse Ardeatine (3)

di Gino Usai

Dopo aver frequentato un corso da telescrivente per la durata di un mese presso la Olivetti di Ivrea, i marinai ponzesi Totonno Scotti e Furio Conte, in servizio di leva obbligatoria nella Regia Marina, vennero assegnati al Ministero della Marina a Roma, al Reparto Comunicazioni della Quarta Sponda, cioè l’Africa, addetti . . . →: Le Fosse Ardeatine (3)

Mussolini prigioniero a Ponza (2)

di Antonio Usai

 

 

La lettera autografa del Duce al parroco

Al termine della lettura del libro “La Vita di Gesù”, del Ricciotti, Mussolini sentì il bisogno impellente di incontrare un sacerdote perché la crisi del suo spirito era fortissima.

La richiesta non fu accolta dalle autorità di polizia e . . . →: Mussolini prigioniero a Ponza (2)

Le Fosse Ardeatine (2)

Silvio Campanile era figlio di Enrico e di Ciravegna M. Enrica, nato a Roma il 24 Giugno 1905. Prima  impiegato e poi commerciante, iscritto al partito comunista.

Per la sua attività di giovane antifascista a Roma, il primo Dicembre del 1926 viene condannato a 5 anni di confino a Lampedusa, perché ritenuto istigatore di . . . →: Le Fosse Ardeatine (2)

Il confino a Ponza

Raccolto ed elaborato da Lino Catello Pagano

N.d.R. – Sul confino politico a Ponza vedi anche su questo stesso sito “Le donne ponzesi nel ventennio” di Gennaro di Fazio. Al link: https://www.ponzaracconta.it/2011/02/13/le-donne-ponzesi-nel-ventennio/

L’istituzione del confino a Ponza da parte del regime fascista è datata 1928. Ponza . . . →: Il confino a Ponza

Mussolini prigioniero a Ponza (1)

Da Antonio Usai alla Redazione di “ponzaracconta”

Sono stato per tanti anni commissario negli esami di Stato e di maturità e non mi è mai capitato di incontrare un insegnante di lettere che fosse al corrente della prigionia di Mussolini a Ponza. Certamente non per colpa loro ma perché nei libri di storia non ve . . . →: Mussolini prigioniero a Ponza (1)

Il tramonto della dittatura nelle isole del confino. La reazione dei confinati e dei militi

di Antonio Usai

Alla redazione di “Ponzaracconta”

 

Ringrazio Rita Bosso per le simpatiche parole spese nei confronti delle mie modeste ricerche storiche, che riguardano alcuni aspetti della microstoria di Ponza, in relazione alla Grande Storia, visti, appunto, attraverso la lente della mia vita familiare. Ringrazio anche Alessandro Vitiello che su facebook mi scrive: . . . →: Il tramonto della dittatura nelle isole del confino. La reazione dei confinati e dei militi

Don Aniello Conte, cappellano di S. Stefano

di Francesca Iacono Più di quarant’anni fa, su una piccola isola delle Ponziane, Santo Stefano, esisteva un penitenziario a prova di fuga. Molti nomi della storia italiana passarono per quel carcere come Luigi Settembrini, Sandro Pertini, Gaetano Bresci e tanti altri. Fu progettato da Carpi verso la fine del 1700 ed era una struttura . . . →: Don Aniello Conte, cappellano di S. Stefano