Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0042-042 k2-31 pg Idraulica antica: cisterna della Dragonara Immagini storiche di Ponza Il crostaceo alieno: Percnon gibbesi

Riceviamo dall’Associazione culturale “‘A priezza”

A Ponza

L’Associazione culturale “‘A priezza” presenta: 17 marzo 1861 – 17 marzo 2011 150° Anniversario dell’Unità d’Italia “Cantando per l’Italia” S. Maria, ore 21.00….festeggiamo insieme!

18 Marzo, S. Maria, ore 21.00 “La corrida” Spettacolo di varietà  …Vi aspettiamo!

Assunta Scarpati

Detti e Proverbi di Assunta Scarpati

Detti e proverbi

di Assunta Scarpati

Questi sono detti e proverbi molto usati in famiglia… Volentieri li metto in comune!

 

– Nisciuno te dice: lavate a faccia che par’ cchiu bello ’i me – Nessuno ti dice: lavati la faccia che sei più bello di me – Non devi contare troppo sull’aiuto degli . . . →: Detti e Proverbi di Assunta Scarpati

Pasche ‘i fiure

di Assunta Scarpati

A Ponza un tempo, l’Epifania era detta “Pasche ‘i fiure” …

Da mia nonna ho appreso la versione popolare del perchè venisse definita cosi. Quando i Re Magi arrivarono alla capanna di Gesù Bambino portando oro, incenso e mirra, tutti gli uomini semplici e di buona volontà si adoperarono a portare qualcosa… Erano poveri ma non . . . →: Pasche ‘i fiure

Filastrocca del temporale

Filastrocca del temporale

di Assunta Scarpati

Questa è una filastrocca che mi insegnò mia nonna, da recitare durante i temporali per scongiurare la caduta dei fulmini.

Trone e lampe fatte arrasse, chesta è a case ‘i Santu Biase, Santu Biase e Santu Salvatore, chesta è a casa ‘i nostru Signore, ca steve ammiezze a . . . →: Filastrocca del temporale

‘U punente’

‘U punente’

di Assunta Scarpati

“Trrrrrr… Trrrrrr… Trrrrrr”… il suono gracchiante e sgraziato del telefono a Palmarola… già chiamarlo telefono era una parola grossa… e riuscire a parlare dopo aver risposto un’impresa eroica!

“Mardì gras… buon pomeriggio”…

E dall’altra parte: “Assunta, per favore!…”

Era mio padre, Ferdinando…

“Pàààà… comme staie?”

“Assù… ie nun . . . →: ‘U punente’

‘U sanguinacce

‘U sanguinacce

di Assunta Scarpati

“Mààà… ce manche l’angiulille ngoppe ‘a capanne ca s’è rutte…e mò comme facimme?” “Ah…e doppe scenimme e ghiamme addò ‘u Russe’i Menecuccie e n’ accattamme ‘u nuove…” …”Assuntaaaaaa!!!!!!!!! Assunta!!!!!!! Zi Carmeline ha mise ‘a bandiera rosse! Fà ambresse che è ‘i ngoppe addò Zi Carmeline!!!!” Le urla disumane venivano da . . . →: ‘U sanguinacce