Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

foto-0002 l-04_0 30-07-2005-19-36-46_0007 27 hp0049 hp0056

Il padre, le stagioni furiose

segnalato da Giuseppe Cristo. A cura della Redazione

 

Giuseppe Cristo, con lo slancio di chi si è imbattuto nell’emozionante bellezza della scrittura, propone l’ultimo scritto pubblicato da Antonio De Luca. Aderiamo con piacere alla sua richiesta anche se il racconto era stato da noi già segnalato, riprendendolo dal quotidiano on-line h24notizie, nella Rassegna . . . →: Il padre, le stagioni furiose

Petagno

di Silverio Guarino

.

Ma che ne potranno mai sapere i giovani ponzesi d’oggi di quello che erano i “petagni” di una volta. Sì, quei sugheri galleggianti inconfondibili che ci segnalavano la presenza di una rete, di una coffa, di una nassa.

Già, i petagni; erano costituiti essenzialmente da grandi pezzi . . . →: Petagno

Torresi alla conquista del Mediterraneo (prima parte)

segnalato da Biagio Vitiello

 .

Dei due ceppi della colonizzazione di Ponza in epoca borbonica, abbastanza conosciamo dell’immigrazione ischitana (1734; soprattutto da Campagnano d’Ischia) verso la zona di Ponza Porto; poco o niente della successiva immigrazione (circa 40 anni dopo) da Torre del Greco verso l’altra estremità dell’isola (Le Forna). Abbastanza . . . →: Torresi alla conquista del Mediterraneo (prima parte)

A Santa Teresa di Gallura c’era Cecchino…

di Sandro Vitiello e Tonino Impagliazzo

.

Tra quattro giorni a Ponza arriverà una nutrita delegazione di amici che da Santa Teresa di Gallura verranno a trovarci. Ci saranno gli eredi di quei nostri compaesani che scelsero di rimanere da quelle parti una vita fa e ci saranno nuovi amici, curiosi di . . . →: A Santa Teresa di Gallura c’era Cecchino…

Il mestiere del maestro d’ascia

di Giovanni Hausmann

.

Rimanendo sul tema delle imbarcazioni in legno in diverse occasioni ho notato che si parla, o si riparla, sempre più di legno. Non il legno usato per “addobbare” qualche coperta di gusci di vetroresina, ma legno per “fare” le barche. Qualche giorno fa ho visto che a . . . →: Il mestiere del maestro d’ascia

Estate delle buriane

di Francesco De Luca

.

E’ un fuggi fuggi. Nel porto borbonico i pochi motoscafi tirano le ancore e così fanno quelli legati ai pontili. Le acque ribollono di eliche che spingono per portare lontano gli scafi. Dove vanno? Tutti si dirigono verso punta Madonna, la scavalcheranno per dirigersi a Chiaia . . . →: Estate delle buriane

Ponzesi, gente di mare, di Silverio Mazzella

recensione di Silverio Lamonica

.

Dopo “Isole nella Corrente” e “Ponza, Cucina Tradizionale e Nuove Tendenze” è in edicola “Ponzesi, gente di mare”, la fatica più recente di Silverio Mazzella (Al Brigantino) frutto di vari anni di ricerche negli archivi delle varie Capitanerie di Porto e nei ricordi delle varie famiglie . . . →: Ponzesi, gente di mare, di Silverio Mazzella