Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0016-016 0054-054 w-1 m3-7a ponza-cala-feola-sottocampo-1952-mario-sandolo-con-nonna-maria-avellino Una cintura di cistoseria a pelo d'acqua

Abbiamo perso anche Filippo Vitiello

di Sandro Vitiello

 

Ieri ci ha lasciato, a ottantadue anni, Filippo Vitiello. Per noi di Cala Caparra era Filippo ‘i Carmèl’ ‘i Caparossa. Sua madre era sorella a Caparossa, sopra al Montagnone.

Filippo ha fatto per tutta la vita il pescatore. Era uno che il mare lo viveva intensamente con una barca molto bella . . . →: Abbiamo perso anche Filippo Vitiello

Il Ponte di Montecristo, dieci anni sull’isola del tesoro

di Martina Carannante

.

Una sera d’estate come tante altre, ci si ritrova in piazza a parlare con un gruppo di amici. Nella splendida cornice del porto borbonico pieno di barche a vela e yacht, più che di barche da pesca, proprio sul lavoro in mare di quest’ultime si . . . →: Il Ponte di Montecristo, dieci anni sull’isola del tesoro

Ienno mare mare

di Francesco De Luca

 

L’espressione dialettale trova traduzione banale in: andando per mare. Che ha significato troppo generico, banale, manca di spirito.

Nell’espressione dialettale invece oltre al significato fisico c’è alluso il gusto dell’emozione.

Anzitutto: chi va mare mare? Non il pescatore di professione che dal mare deve trarre di che campare . . . →: Ienno mare mare

Speciale Rassegna Stampa: al via il bando FEAMP per lo sviluppo della pesca

segnalato dalla Redazione

 

La Regione Lazio ha approvato il bando pubblico per la selezione delle strategie dei Gruppi di Azione Locale nel settore della Pesca (FLAG) finanziate dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e della Pesca (FEAMP) per il periodo 2014 -2020.

Al seguente  link: http://www.regione.lazio.it/rl_agricoltura/?vw=newsDettaglio&id=127

14/07/2016 – “Elaborare e approvare un . . . →: Speciale Rassegna Stampa: al via il bando FEAMP per lo sviluppo della pesca

Sembrando sorridere

di Francesco De Luca

 

– Mio padre aveva le mani deformate perché torceva i giunchi delle nasse. Quelle per aragoste. Carmine Pagano era un pescatore di Le Forna che, col suo saper fare, divenne padrone di barca, e andava a far fruttare la campagna di pesca nella stagione buona in Sardegna. Ad . . . →: Sembrando sorridere

Ero un pescatore di frodo. E non lo sapevo

di Silverio Guarino

 

Era l’estate del 1964 e io e Carletto Sandolo (il figlio dell’avv. Luigi Sandolo), con i nostri risparmi, avevamo comperato da un pescatore del porto (non ricordo chi fosse), una nassa.

Eravamo entusiasti e non vedevamo l’ora di metterla a mare. Lo facemmo, con l’aiuto di Geppino ’Avemmaria (molto . . . →: Ero un pescatore di frodo. E non lo sapevo

Rosso corallo

di Francesco De Luca

 

Storie della marineria ponzese negli anni d’oro

La marineria peschereccia ponzese per diventare invasiva in tutto il Mediterraneo ha dovuto, per forza di cose, essere governata da persone che conoscevano il mare, le sue insidie e le sue possibilità. Lo avevano appreso attraverso l’esperienza. Iniziata in tenera età, . . . →: Rosso corallo