Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0011-011 2009-07-21_18-53-06 d-04 h-30 80 96a

De senectute. Nettare

di Francesco De Luca

.

All’ombra di un casolare nell’aia, dirimpetto alla casa, una donna maneggia ramoscelli. Davanti ha una tavola e, appoggiato, un fascetto d’erba. Accanto, una ciotola.

Il sentiero di ciottoli levigati ci ha condotti, a zì Ntunino e a me, su quell’aia, sopra gli Scotti. Conosciamo, zì Ntunino . . . →: De senectute. Nettare

San Giuseppe in quarantena

di Anna Maria Mazzella

.

Da sempre la piccola frazione di Santa Maria nei giorni di marzo si anima di festa. Dal 17 sera al 19 compreso, questa piccola parte dell’isola si riempie di persone e di bambini che giocano allegramente. Si festeggia, infatti, San Giuseppe. I bimbi più piccoli cantano . . . →: San Giuseppe in quarantena

Truva’ ‘a pezza a culore

di Francesco De Luca

 

Zi’ Pascale ’ncopp’ ’a Ponta alzava lo sguardo al cielo nei giorni cupi, quando l’aria era sospesa e l’isola accusava appieno l’indeterminatezza degli agenti atmosferici. Lo attirava lo scorrere rapido delle nubi, da Zannone verso Chiaiadiluna, in un percorso apparentemente accidentato perché si sfrangiavano le code, e nell’urto . . . →: Truva’ ‘a pezza a culore

Tu si’ craunella…

di Francesco De Luca

.

Tu si’ craunella – e ie songo ianco ’i muro – Signe, nun ave’ paura. Traduco: tu sei carbone – e io muro bianco – Segna, non avere paura. Saggezza da interpretare questa che ci viene dai nostri padri. E già… perché il detto offre più . . . →: Tu si’ craunella…

Oggi… Ieri…

di Francesco De Luca

.

Confrontare i “social” con le massime popolari? Non c’è paragone. Non per ampiezza espositiva, non per veemenza espressiva, non per impatto sociale. E neanche per acume, dico io, né per sintesi.

Adattate questa massima, tratta dal libro di nonno Scartiello, alla situazione attuale. A ciò che . . . →: Oggi… Ieri…

‘A vecchia ca sape ‘u munno

di Francesco De Luca

.

Quante volte le aspettative vengono infrante da avvenimenti inattesi. O non considerati. Nel primo è il ‘caso’ che ne realizza la presenza, nel secondo è l’imprevidenza. Ora, gli eventi casuali sono per definizione non prevedibili, quelli, invece, che si inverano a causa della non previsione sono . . . →: ‘A vecchia ca sape ‘u munno

Il nuovo libro di Silverio ‘u Brigantino presentato a Le Forna

di Rosanna Conte

 

Silverio ‘u Brigantino ieri sera ha potuto ritenersi soddisfatto: il suo libro doveva essere un momento di riflessione e di ulteriore scavo nella memoria isolana per ritrovarsi, insieme al pubblico, a toccare con mano quegli aspetti della vita quotidiana che hanno sempre aggregato la nostra comunità. Le credenze popolari . . . →: Il nuovo libro di Silverio ‘u Brigantino presentato a Le Forna