Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0051-051 2009-07-21_19-18-26 u-21 k1-17a k2-18 13

Serata “ponzaracconta” su “Confinati illustri a Ponza”

 

La Redazione di ponzaracconta è lieta di presentare il primo evento pubblico della breve storia del sito, che realizza un primo passo di quell’essere in mezzo alla gente, annunciato all’atto della sua istituzione.

Ringraziamo Rita Bosso, gran tessitrice e vero motore dell’evento

…Allora, tutti al Lanternino domenica sera..?!

La Redazione

 

. . . →: Serata “ponzaracconta” su “Confinati illustri a Ponza”

Su Roberto Coppa. Lettera aperta

di Elio Gabriello Zecca

 

Tutti dobbiamo sentirci responsabili dal primo cittadino all’ultimo dei residenti, perché la civiltà di una comunità la si coglie dal modo con cui sostiene i più deboli, i sofferenti, i poveri, i malati, gli indifesi.

Roberto Coppa se ne è andato – . . . →: Su Roberto Coppa. Lettera aperta

Roberto, spirito libero

 

di Enzo Di Fazio

 

La scomparsa di una persona che vive ai margini della società ci rende tutti più umani e più responsabili,  ma non abbastanza da toglierci di dosso il peso dei limiti del nostro amore verso il prossimo.

Quanto poco facciamo per gli altri, ma soprattutto per chi ha . . . →: Roberto, spirito libero

Roberto

di Rita Bosso

 

Ai tempi della nostra mitica infanzia ponzese usavamo senza imbarazzo le parole matto, scemo, pazzo come fossero cognomi. Chicchino ‘u Pazzo, Silverio ‘u Matto potevano vivere e circolare tranquilli perché regolarmente registrati all’anagrafe parallela del vissuto e dell’immaginario collettivi. Poi abbiamo dovuto usare la parola “diverso” per affermare e ribadire . . . →: Roberto

Per Roberto

 

 

Riceviamo testo e foto da Lino Catello Pagano

La Redazione

 

Ciao Gennaro,

ho letto il tuo pezzo,  e penso che non avranno nemmeno una foto da mettere sulla tomba. Di Roberto l’unica foto che ho è quella che allego;  che possa servire anche da metterla sulla tomba, di lui . . . →: Per Roberto

A Roberto

di Noemi D’Andrea

 

Che triste destino la vita ti ha dato, che beffarda fine ha voluto serbarti.

Chiunque abbia messo piede a Ponza ti ricorda come “il matto con la radio” che girava per l’isola, quel ragazzo sporco e pieno di tic che ogni tanto strillava ed a volte si spogliava per strada.

. . . →: A Roberto

E’ morto Roberto

di Vincenzo Ambrosino

 

La notizia ha fatto il giro di Ponza passando di bocca in bocca, lasciando una tristezza e un vuoto enormi malgrado i turisti e il lavoro da fare.

E’ morto Roberto? Come è morto? Perché è morto? Stava male? Certo con questo caldo in quella roulotte di merda! Poverino ha . . . →: E’ morto Roberto