Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

La poltrona del dialetto (35). Chiove

di Francesco De Luca

.

Avrei voluto sdraiarmi sulla poltrona e godermi la comodità ma la pioggia insistente da giorni mi ha snervato tanto da mettermi la penna in mano e…

Foto di Annalisa Sogliuzzo

Chiove

Chiove pure ogge e ha chiuvute . . . →: La poltrona del dialetto (35). Chiove

Walter Bonatti, il mito di una generazione

Segnalato dalla Redazione

 

L’avevamo promesso quando abbiamo comunicato la chiusura della rubrica dedicata alla Rassegna Stampa: non avremmo mancato di pubblicare gli articoli riguardanti le nostre isole che, ripresi dalla stampa quotidiana locale, avremmo ritenuto di particolare interesse. E’ proprio il caso di stamattina, primo giorno di “assenza” della Rassegna Stampa.

Dal . . . →: Walter Bonatti, il mito di una generazione

Una canzone per la domenica (126). “Fino all’imbrunire” dei Negramaro

Proposta da Franco Zecca

 .

Un testo da manuale di poesia e niente di più attuale. Le parole esprimono il convincimento che dopo una tragedia possano tornare, ed essere vissute, quelle cose e quegli avvenimenti che poi, in fondo, darebbero a tutti buoni frutti e bellezza, ovunque intorno a noi.

In particolare . . . →: Una canzone per la domenica (126). “Fino all’imbrunire” dei Negramaro

Clorofilìa, di Marco Mastroleo. Un romanzo ambientato a Ponza

segnalato da Sandro Russo

 .

Anno nuovo, scrittore nuovo! Raccontare come il caso mi ha portato a conoscere Marco, a sapere che scriveva e che aveva ambientato un suo racconto lungo proprio a Ponza, è storia ai confini della credibilità. Ci sono entrati i kiwi, due persone molto riservate e un discreto . . . →: Clorofilìa, di Marco Mastroleo. Un romanzo ambientato a Ponza

Ncopp’ a sta terra, di Eduardo De Filippo

Proposta da Enzo Di Fazio

 

.

Un anno che passa è come il frastuono di una banda musicale, come il motivo che ti entra nella testa quando ti passa per vicino e che non senti più quando la banda si allontana…

Un anno che passa, pur con tutti . . . →: Ncopp’ a sta terra, di Eduardo De Filippo

2021! Ma prima 2017… 2014…

Proposto da Sandro Russo

.

Da un diverso punto di vista, con un variabile stato d’animo, il tempo e le scritture inerenti sono come un gomitolo che si riavvolge. Senza togliere nulla alle speranze e agli auguri per l’anno che comincia, voglio riproporre due scritti suggestivi pubblicati per il Capodanno degli anni passati.

. . . →: 2021! Ma prima 2017… 2014…

Gennaio a New York

di Silverio Lamonica

.

Gennaio, si sa, è un mese non molto “gradevole”: freddo, vento gelido, neve, grandine… anche Ponza ne ha avuto un assaggio il 26 dicembre scorso. È un mese in cui si pensa, con una punta d’invidia, ai paesaggi tropicali con le palme e il mare blu. Invece, nel . . . →: Gennaio a New York