Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-05 foto-02 scotti-e-bis 114 la-spiaggia Spugne e astroides si contengono lo spazio

Quei mitici anni ’60 …e oltre (1)

di Renzo Russo

 

Aspettavo la fine della scuola con impazienza, perché sapevo che per tre mesi avrei vissuto a Ponza in totale libertà.

Forse definirla totale libertà è un po’ esagerato, in quanto mia madre mi affidava alle amorevoli cure delle sue due sorelle, zia Olga e zia Rosaria, che, forse perché senza . . . →: Quei mitici anni ’60 …e oltre (1)

Su ponzaracconta: l’indice per Autore

Cari Lettori,

avrete notato che ponzaracconta si è arricchito di una nuova rubrica: l’indice per Autore.

Nell’attesa di adeguare i pezzi precedenti (più di cinquecento, ormai!) al nuovo assetto editoriale, vi preghiamo di pazientare qualche giorno (…siamo umani!). Dopo di che la ricerca di tutti i pezzi, per singolo Autore, sarà possibile.

. . . →: Su ponzaracconta: l’indice per Autore

Le prime 100 pagine di “Ponza racconta”

LE PRIME 100 PAGINE DI “PONZA RACCONTA”

 

Oggi 2 luglio 2011 “Ponza Racconta” ha scritto la sua centesima pagina, un successo per noi inaspettato. Pertanto, considerato che in ogni pagine trovano posto 5 pubblicazioni, dal 6 febbraio 2011, giorno della sua inaugurazione, sono stati già prodotti ben 500 articoli tra racconti, poesie, . . . →: Le prime 100 pagine di “Ponza racconta”

L’amore a otto anni. L’eco

di Sandro Russo

.

Questo è l’ultimo giorno – disse lei – Oh Leila… – disse lui Possiamo stare insieme ancora per poco… Tutta la mattina… – E domani? – Domani no… Oggi e basta.

Lui strizzò gli occhi contro il sole. Vedeva di lei solo la corona d’oro dei capelli: – Non . . . →: L’amore a otto anni. L’eco

L’ultimo eroe (3)

di Sandro Russo

Leggi qui la prima parte

Leggi qui la seconda parte

 

Ettore ha aspettato la notte fonda per muoversi; arriva con la sua barca spinta da un piccolo fuoribordo, che ormeggia tra gli scogli ad una delle estremità della rada. Ferma il motore e guarda l’arco di . . . →: L’ultimo eroe (3)

U’ difètt’

 

di Sandro Russo

 

Abitavano sulla via Nuova di fronte alla casa dei miei nonni, quand’ero ragazzino, Adduluràta e Ninando – la madre anziana, vedova e il figlio già in età. Lui faceva il sarto. Si chiamava Ferdinando (credo!), ma era conosciuto da tutti come Ninando. Aveva grandi labbroni su un . . . →: U’ difètt’

L’ultimo eroe (2)

di Sandro Russo

Leggi qui la prima parte

 

Sulla banchina del porto c’è sempre gente in movimento, anche adesso che è notte. Ettore la guarda, dal parapetto del suo ristorante abbastanza in alto sul porto, come da piccolo guardava le formiche. Quella agitazione continua lo respinge e lo attrae; si . . . →: L’ultimo eroe (2)