Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0020-020 0044-044 c2-16 p-18-3-di-4 e-09 Forme multicolore di spugne incrostanti

Di certe isole e dell’impero romano (seconda parte)

di Patrizia Maccotta

.

Per la prima parte, leggi qui

Tiberio (*) lasciò ugualmente morire suo figlio Druso e trascinò nel suo stesso processo il suo primogenito, Nerone Cesare (**) che dopo un esilio a Ponza, fu costretto a darsi la morte nel 31 d.C..

Busto raffigurante Nerone . . . →: Di certe isole e dell’impero romano (seconda parte)

Di certe isole e dell’impero romano (prima parte)

di Patrizia Maccotta

 

“…Nisida è un’isola / e nessuno lo sa” [Da: “Nisida”, di Edoardo Bennato]

Sarà proprio vero? Certo è che le isole esercitano, da sempre, un fascino tutto loro sul nostro immaginario e, nei tempi difficili, ci si rifugia spesso – come sto appunto facendo – nel passato, isola . . . →: Di certe isole e dell’impero romano (prima parte)

La “Negritudine” e… Roma

di Patrizia Maccotta

.

“I can’t breathe”. Da quando la civiltà nera ha preteso di respirare? Da quando ha reclamato con fierezza il suo posto al sole? C’è tanto sole in Africa. Purtroppo l’Europa partecipa pienamente alle colpe del mondo occidentale.

Mi pongo queste domande con un interesse ancora più forte . . . →: La “Negritudine” e… Roma

Un vecchio casale in Sabina

di Patrizia Maccotta

.

A volte le storie della casa che uno sceglie per la vita – come e perché si sceglie e i richiami che la casa a sua volta esercita sui potenziali futuri proprietari – dicono più di mille parole sul carattere di chi le abiterà. Altre volte le case . . . →: Un vecchio casale in Sabina

Passeggiare a Roma con Montaigne. 1580-1581

di Patrizia Maccotta

.

In questo strano periodo, in quest’anno dal numero doppio in cui è successo quello che non avremmo mai creduto potesse succedere, ho scelto di viaggiare a Roma, la mia città, indietro nel tempo, scegliendo come compagno di scoperte Montaigne che è arrivato proprio ora, all’inizio di questo . . . →: Passeggiare a Roma con Montaigne. 1580-1581

Nello sguardo di un gatto

di Patrizia Maccotta

.

Se è vero che un’opera rimanda ad un’altra opera, che un testo conduce ad un altro testo e spesso anche ad un film, l’articolo “La porta sull’estate” di Sandro Russo [Ponzaracconta (1) e (2)] e  soprattutto, l’immagine del gatto nero affacciato sull’azzurro mi hanno fatto ricordare i . . . →: Nello sguardo di un gatto

Jean-Baptiste Carpeaux e la Palombella. Una storia romantica

di Patrizia Maccotta

 .

Sì, una storia d’amore che potrebbe entrare – o uscire – dalle pagine di alcuni romanzi del ciclo dei Rougon-Macquart. Chi nega il lato romantico di Emile Zola non ha letto “Una pagina d’amore”!

Jean-Baptiste Carpeaux nacque l’11 maggio 1827, à Valenciennes, nel Nord-Pas-de-Calais, regione di . . . →: Jean-Baptiste Carpeaux e la Palombella. Una storia romantica